sabato 30 ottobre 2010 10 commenti

Stargazer: ombretti e cake eyeliner

Oggi vi recensisco due prodotti che ho provato recentemente.
La marca in questione è Stargazer, marchio inglese poco conosciuto sul web ma con parecchi prodotti interessanti. Navigando sul loro sito mi ha colpito la vasta gamma di colorazioni, alcuni molto eccentriche e inusuali! La fascia di prezzo è bassa,  tutto ruota intorno ai 3-5£. E' possibile acquistare online dal loro sito, anche se non ho la conferma che spediscano in Italia.

Parlando dei prodotti da me acquistati, uno è stato una piacevole scoperta, l'altro una grande delusione.
La grandissima delusione è stato questo ombretto, come potrete notare dalla foto. Non ho mai visto un prodotto scrivere poco come questo; per fare questo swatch ho dovuto premere tantissimo sulla cialda, e questo è il risultato..
L'ho pagato 3,50€ in un negozio a Torino, ma sono stati soldi buttati via!
Spero vivamente che quello che ho preso io sia difettoso perchè senno sarebbe uno smacco per Stargazer.
L'unico consiglio che posso darvi se vedete questi ombretti è provare prima il prodotto dai tester (cosa che io non avevo) altrimenti statene alla larga!

Questo prodotto, che non avevo mai provato prima, è un cake eyeliner.
Ha la texture di un ombretto, asciutto scrive praticamente niente, ma bagnato con un po d'acqua o fix plus diventa di consistenza abbastanza liquida, come un acquarello, ed è perfetta da usare come eyeliner, anche nella rima interna! Ovviamente il rosso non è un colore portabilissimo ma potrebbe tornarmi utile per Halloween!
L'unica pecca di questo prodotto è che, a causa della sua consistenza liquida, è un po difficile da gestire... ma niente che non si possa risolvere con un pò di pratica!!

Anche se è un marca poco diffusa avete già provato qualche loro prodotto?

Fatemi sapere,

Elisa
venerdì 29 ottobre 2010 0 commenti

Sleek: sconto 50%

Mini post per informarvi che a breve ci sarà un codice promozionale per poter fare acquisti sul sito di Sleek con il 50% di sconto!
Lo sconto sarà comunicato l'11 novembre e varrà per tutti i prodotti senza limite!
Tenete d'occhio la pagina di Facebook di Sleek.

Stay tuned!
16 commenti

H&M: Palette 36 colori





Oggi parliamo di una novità in casa H&M, la palette da 36 colori!

Il colpo d'occhio è molto positivo: tanti colori, adatti per tutte le occasioni. La grandezza della palette è di circa 14x11, piccolina ma comunque compatta, molto comoda da portare in viaggio per avere tutti i colori a portata di mano.

Per quanto riguarda la pigmentazione, parametro importante per valutare un buon ombretto, è medio-alta. Non è paragonabile ad ombretti come Mac o Sleek a mio parere, però è molto buona.
La maggior parte degli ombretti ha un finish satinato, quasi shimmer e alcuni ombretti sono mat. La consistenza di alcune cialde è un pò troppo farinosa, ma comunque confortevole.
Una cosa negativa che ho riscontrato è che alcuni colori sono troppo simili, come i rosa o il bronzo.

Ecco gli swatch sulla mano, senza base, partendo dalla prima fila:
Come vedete la pigmentazione di alcune cialde non è altissima, di altre invece è molto buona.
Mi sento dunque di consigliarvela, anche per il prezzo irrisorio di 6,95€, sopratutto per chi è agli inizi con il trucco!




giovedì 28 ottobre 2010 4 commenti

Parliamo di cowash!


In questo post parliamo di un metodo alternativo per lavare i capelli: il cowash.

La tecnica consiste nel lavare la chioma con una miscela fatta di zucchero e balsamo, sostituendo cosi lo shampoo. Nello specifico, bisogna utilizzare del balsamo (o una maschera) completamente privo di siliconi, senza cioè ingredienti che finiscano con -thicone, e dello zucchero, meglio se di canna; tutta la miscela si applica sui capelli, sfregando sulla cute come uno scrub.

Nel mio caso utilizzo una tazza di balsamo Splend'Or con due cucchiai di zucchero di canna; quest'ultimo ingrediente va messo all'ultimo minuto altrimenti i granuli si scioglieranno. Molte altre varianti prevendono l'aggiunta di yogurt, miele e olii essenziali.

I capelli saranno pulitissimi, morbidi e disciplinati, ottenendo un risultato mai visto tutto naturale!

Avete già provato questa tecnica?
mercoledì 27 ottobre 2010 7 commenti

Pennelli H&M

Parliamo di pennelli, strumento indispensabile per noi patite di make-up.

Oggi voglio recensirvi due pennelli molto economici presi da H&M, perfetti a mio avviso soprattuto per chi è alle prime armi e non vuole spendere una fortuna per questi attrezzi del mestiere!!!

Il primo pennello che vi recensisco è il foundation and powder brush, pennello doppio da viso.
Il pennello da fondotinta è fantastico, morbidissimo ma al tempo stesso denso, distribuisce bene il prodotto senza fare quelle antiestetiche righette, ottimo anche da utilizzare come correttore! L'altro lato del pennello è adatto alle polveri, ha una grandezza perfetta per la terra o la cipria, ma può essere usato benissimo anche per il blush. Finora non ha perso peli anche se non è morbidissimo. Per il prezzo che ha, 3.95€, è un ottimo prodotto.

L'altro pennello è per l'ombretto, ed è fantastico!! Morbidezza estrema, va benissimo sia per applicare l'ombretto sulla palpebra mobile ma soprattutto per sfumare! Con solo questo pennello potrete fare un trucco occhi completo. Il prezzo? 1.95€!

Ci sono altri pennelli disponibili, come quello angolato da blush oppure un duo smokey eyes con pennello a penna e da eyeliner che sarà il mio prossimo acquisto!!

In definitiva ve li consiglio, soprattutto quello per l'ombretto!
martedì 26 ottobre 2010 3 commenti

Collistar: Sos imperfezioni

Oggi vi parlo di un altro aiutante per combattere le imperfezioni: il trattamento anti imperfezioni di Collistar della linea gialla, per pelli miste e grasse.
Essendo anche questo prodotto agli sgoccioli, posso farvi una review dettagliata.

E' un trattamento anti-imperfezioni cutanee di colore beige, che copre i brufoli e ne previene la comparsa grazie ad ingredienti come l'acido salicitico, lo zolfo e l'ossido di zinco.
La consistenza è abbastanza liquida, si applica con il pennellino ma bisogna stare attenti: se si sfuma troppo presto si annulla la coprenza, se si aspetta che il prodotto sia asciutto non si sfuma affatto!

Il prodotto di per se è abbastanza valido, anche se trovo che abbia un effetto più coprente che curativo. E' comunque un'ottima soluzione se volete ambedue gli effetti.
Se cercate un buon curativo da applicare prima del trucco, vi consiglio l'anti blemish di Elf, che ho recensito qui.

Disponibile in un'unica colorazione, si trova in profumeria ad un prezzo di 15€.

Fatemi sapere se avete provato questo prodotto!

Elisa
lunedì 25 ottobre 2010 5 commenti

Bottega Verde: olio rivitalizzante ai semi di lino

La mia ricerca del prodotto migliore per domare i miei capelli continua: giusto ieri ho finito l'olio rivitalizzante ai semi di lino di Bottega Verde.

Il prodotto in se ha un'azione nutriente indicata per capelli molto secchi.

Si applica sulle punte  sui capelli bagnati o umidi e devo dire che il risultato è più che soddisfacente: i capelli sono più morbidi, grazie ai semi di lino sono meno crespi e più idratati.
Ottimo anche come impacco pre-shampoo; in questo caso si può abbondare con le dosi e lasciare in posa per minimo un'ora. Il risultato è ottimo!

In genere ho un rapporto di amore-odio con questo brand: certi prodotti sono delle vere cantonate, altri mi sorprendono, come questo!

Il costo è di circa 8€ per 50ml di prodotto, ma come ben saprete ci sono sempre tantissimi sconti!
Non penso di avere mai comprato un prodotto a prezzo pieno!!!

A presto

Elisa
venerdì 22 ottobre 2010 4 commenti

Glitter mania!

Oggi vi farò vedere una carrellata di smalti in glitter, parlando delle loro caratteristiche, dei risultati sull'unghia e di come toglierli!

Inizio con il dire che adoro i glitter in tutte le forme; bisogna però a mio avviso fare attenzione a come si utilizzano: in quantità eccessive oppure in occasioni non adatte l'uso del glitter può essere di cattivo gusto.

Ecco vari swatch di smalti glitterosi, partendo dalla linea nail art di Essence.

Questa tipologia di smalto comprende una base colorata (attenzione al blu che macchia l'unghia, vi consiglio di usare uno smalto trasparente) e un top coat in glitter abbinato alla base.
I vari colori sono argento, azzurro, fucsia e viola.
Una passata di top coat non rilascia tantissimi glitter, bisogna fare più passate per avete una buona copertura.
Personalmente non mi piace l'unghia ricoperta di brillantini, ecco un'alternativa che mi piace molto:



Altro smalto, questa volta pieno di glitter e coperto fin dalla prima passata, è il Green Glitter di BarryM; l'avete visto in questo haul. Un'altra valida alternativa è la french manicure:



Un nero molto bello di Mavala pieno di pagliuzze argento è il Black Diamond, in questo caso l'applicazione su tutta l'unghia mi piace molto:



Un fantastico (e costoso) smalto di OPI è il Happy Anniversary, un bianco trasparente pieno di micro glitter argento, non è coprente alla prima passata ma lascia comunque uno strato uniforme di brillantini


Ultimi smalti che vi recensisco sono di Essence, della linea Color&Go, per la precisione il 38 Choose me, un bellissimo azzurro pieno di glitter verdi coprentissimo, il 40 Absolutely stylish, un marrone con micro glitter verdi che tuttavia sull'unghia non si vedono e il 17 Pool party, un azzurro intenso con brillantini dello stesso colore, mooolto più discreto rispetto al 38.
Ecco la fotografia:

Grande a mio avviso inconveniente di questi smalti è  il fatto che si fatica tantissimo a toglierli! In questo caso un buon metodo per levarli è quello di avvolgere ogni dito con della carta stagnola con appoggiato su ogni unghia un dischetto imbevuto di acetone; si lascia per qualche minuto e il colore va via in un colpo solo!

Fatemi sapere qual'è il vostro smalto glitterato preferito!
giovedì 21 ottobre 2010 5 commenti

Madina: blush minerale

Oggi parliamo di un marchio italiano che mi piace moltissimo!
Molte di voi conosceranno Madina Milano grazie ai suoi prodotti innovativi della linea Revolution ma anche grazie alle cialde di ombretti molto conveniente di altissima qualità.

Il prodotto che vi recensisco è un blush, 100% minerale. Se lo cercate sul sito noterete che hanno cambiato packaging, ma il colore sembra essere lo stesso. E' disponibile in una sola variante.
Il colore è un bellissimo corallo con una punta di rosa. Sulle guance dona un colorito sano, sulla pelle chiara è perfetto! La texture è setosissima, si fonde completamente con la pelle, sembra di non indossarlo!

Essendo molto modulabile, poco prodotto rende il look molto naturale, ma anche se si mette tanto prodotto non risulta comunque eccessivo.
Ecco lo swatch, in fotografia rimane più chiaro della realtà.


Io lo pagai nel negozio in via Meravigli a Milano meno di 5€, sul sito lo potrete trovare con un restyling molto carino (con applicatore incorporato) a 7,90€.

L'unica pecca di Madina a mio avviso è la scarsa reperibilità. Infatti i negozi monomarca sono situati solo a Milano anche se è possibili ordinare online sul loro sito ufficiale.

Voi come vi trovate con questa marca?

Elisa
mercoledì 20 ottobre 2010 9 commenti

Sleek: le mie palette


Non poteva mancare la mia recensione sulle palette Sleek, famosissime sul web per la loro qualità e per il prezzo!

Contengono ognuna 12 cialde, ogni palette è dotata di una grande specchio e di un applicatore.
Le palette in mio possesso sono la Acid, la Sunset e la Storm.
Sono ombretti formidabili, dalla texture setosissima e dalla pigmentazione altissima.
Ecco la singola recensione di ogni Palette

La prima palette  è la Sunset, composta principalemente da colori caldi come il bronzo, varie tonalità di beige, alcuni rossi.
Sono tutti colori shimmer tranne il nero, pigmentatissimi.
Perfetta per l'estate, ma sfruttabilissima tutto l'anno.





La seconda è la Storm, piena di bellissimi colori champagne e bronzo.
Molto particolari e intensi sono i blu e i verdi nella fila in basso.
Rispetto alla Sunset, si nota la presenza di più colori matt oltre al nero: un beige e un marrone, perfetti  per creare sfumature soft ma anche per le sopracciglia!
Una nota di merito per il nero: in tutte le palette Sleek i neri sono intensissimi, forse i più pigmentati che abbia mai visto!
Perfetta per l'inverno!



Tra tutte le palette che ho la Acid è sicuramente la più pazza!
I colori centrali sono fluo, intensissimi!!
Tuttavia si possono creare trucchi originali e sofisticati allo stesso tempo,ovviamente bisogna scegliere l'occasione giusta!!
Anche nella Acid il nero è intensissimo, altra lode va al grigio e al fucsia in alto a sinistra!


Dove trovare queste palette?
Se avete fortuna nelle sephora, ad un prezzo di 9,90€. Sul web si può ordinare direttamente dal sito ufficiale di Sleek, oppure se preferite acquistare da siti italiani vi consiglio Mybodysoul oppure Madame Cosmetics

E voi, quale palette Sleek preferite?
martedì 19 ottobre 2010 6 commenti

Kiko: False Lashes Concentrate

Oggi parliamo di un prodotto che ho riscoperto e rivalutato: il mascara top coat di Kiko, il False Lashes Concentrate.

E' un intensificatore di volume in quanto si applica dopo il mascara normale. Grazie alla particolare forma dello scovolino, sferico con setole a lunghezza differenziata (assomiglia molto al ben più caro Givenchy), riesce a catturare ogni singola ciglia, anche quelle più "imprendibili", formando un bellissimo effetto ventaglio.

Dal sito si legge che può essere usato anche per ritoccare il mascara, magari messo la mattina. Personalmente, non mi trovo bene ad applicarlo su un mascara già asciugato... aggroviglia le ciglia ed il risultato è troppo pesante!

Oltre ad applicarlo come top coat, trovo che abbia un buon risultato anche applicato da solo. In questo caso separa bene le ciglia e le allunga moltissimo, anche se, sulle mie ciglia, l'effetto volumizzante sparisce un pò.

Ora tutti i mascara di Kiko sono in offerta ad 3,90€, dunque se volete farci un pensierino affrettatevi!
Non ho ancora provato altri mascara di questa marca, voglio prima finire quelli che ho, ma sicuramente rimedierò al danno!

Nel frattempo questo ve lo consiglio!

A presto!

Elisa
lunedì 18 ottobre 2010 5 commenti

Elf: Mineral Blemish kit


Oggi vi recensisco un prodotto interessante e relativamente innovativo nel suo genere in casa Elf: il mineral blemish kit.
Il kit comprende una jar con 3,3g di prodotto e un mini pennellino di ottima fattura.

Questo prodotto ha lo scopo di curare e nascondere le piccole imperfezione del viso, grazie ad ingredienti come il Tea Tree Oil, noto per le sue capacità curative e disinfettanti per i brufoli,  e lo zolfo, che è il principale ingrediente attivo (30%)
La polvere può essere applicata di giorno prima del trucco oppure la sera come trattamento di cura e prevenzione.
Mi sono trovata molto bene con questo prodotto.. applicato di giorno prima del trucco secca l'imperfezione e aiuta a prevenire le impurità, anche se tuttavia non le nasconde!

Dunque vi consiglio questo prodotto, non fa miracoli ma aiuta! Si acquista sul sito di Elf ad un costo di 6,80€. Tenete sempre d'occhio la pagina ufficiale su Facebook in quando spesso fanno promozioni con spese gratis oppure sconti sulle linee minerali o studio!

A presto

Elisa
sabato 16 ottobre 2010 2 commenti

Tutto sui primer: gli occhi!

Ecco l'ultima miniserie sui primer.. questa volta parliamo degli occhi!
Per far durare di più l'ombretto e per renderne il colore intenso un buon primer occhi è fondamentale!

Ce ne sono tantissimi in commercio, alcuni poco reperibili in Italia. Se ne siete sprovviste un correttore a lunga tenuta può essere un degno sostituto, anche se bisogna sfumarlo bene per evitare che dopo qualche ora l'ombretto si increspi e vada nelle pieghette dell'occhio.
Ho avuto modo di provare diversi primer occhi: questa è la mia personale recensione.

Il primo prodotto recensito è il mitico Urban Decay Primer Potion, forse il più famoso tra tutti i primer, e personalmente il mio preferito.
La versione normale è incolore, fa durare il vostro makeup tutto il giorno (una volta mi è capitato, non chiedetemi il motivo, di andare a dormire truccata e il giorno dopo era ancora perfetto!). E' disponibile in altre due versione, una shimmer, la Sin, e una matt, l'Eden.
L'unica pecca di questo prodotto è che, a causa del suo scomodo packaging, non si riesce a prelevere bene il prodotto. Infatti quando pensate che il prodotto sia finito, tagliatelo in due con le forbici e sarete sorprese della quantità di prodotto ancora all'interno! Io l'ho fatto circa un mese fa e ne avrò ancora per minimo altri 30 giorni!
Altra pecca è la reperibilità. Questa marca si trova in pochissime Sephora in Italia, ad un costo di circa 16€.

Altro primer con cui mi trovai molto bene fu il Too Faced  Shadow Insurance. Altro prodotto che si trova in Italia solo da Sephora, anch'esso ad un prezzo intorno ai 16€.
E' una base incolore, dall'odore abbastanza sgradevole.
Fa durare egregiamente ogni ombretto, anche se trovo che renda lievemente più difficile la sfumatura dell'ombretto.
Ultimo primer che vi recensisco che si trova solamente da Sephora è il LemonAid di Benefit, che è un primer correttivo della palpebra. La consistenza è abbastanza pastosa, con sottotono giallo. Ha una funzione correttrice, infatti dovrebbe cancellare tutte le discromie e le imperfezioni degli occhi.
Come schiarente e correttore della palpebra mobile è perfetto, come primer meno! Infatti non fa durare l'ombretto come gli altri primer, e se non viene sfumato  bene l'ombretto va nelle pieghette.
Altra pecca è il prezzo eccessivo.. 22€!! Io l'ho comprato su ebay, pagandolo la metà, vi consiglio dunque di cercare in rete!



Altra ottima base è quella di Artdeco.
Il prodotto è molto valido, facilmente stendibile, di colore beige lievemente shimmer.
Una confezione vi durerà una vita!
Il costo è intorno agli 8€, anche se praticamente è irreperibile in Italia, in quanto le profumerie Douglas non tengono più questa marca.
Se vi capita di fare un giretto in Germania fate attenzione se la trovate!


Ottima base, sopratutto per il rapporto qualità-prezzo è quella di Elf, linea normale.
Questo prodotto costa 1.70€.
Trasparente sugli occhi, fa durare benissimo l'ombretto.
Veramente perfetta!
Elf come al solito non si smentisce mai!






Ovviamente moltissimi ombretti in crema sostituisco bene questi primer, bisogna però sfumarli molto bene!
Vi consigli gli eyeshadow in mousse di Maybelline oppure gli ombretti in stick di Kiko!

Questo post ha voluto darvi una panoramica di alcuni tra i più famori primer per occhi. Ricordate però che il risultato che potrete ottenere è soggettivo: dipende infatti dalle caratteristiche della vostra palpebra (se è oleosa o meno) e dalla qualità degli ombretti che scegliete!

Fatemi sapere la vostra!!
Elisa
venerdì 15 ottobre 2010 4 commenti

Tutto sui primer: il viso!





La prima cosa che salta agli occhi quando si guarda una persona è il viso; é per questo motivo che la pelle deve essere curata.
Per avere una pelle perfetta occorre curare il viso con i prodotti giusti; se però i problemi sussistono, l'utilizzo dei primer può essere d'aiuto.

Esistono molti primer in commercio che aiutano a riempire i pori dilatati, le rughette, a diminuire le discromie del viso. Cosa importante da sottolineare è che, se utilizzate per periodi prolungati, possono provocare più danni che vantaggi. Sono infatti quasi tutti composti da siliconi e parabeni, che possono ostruire la pelle non lasciandola respirare bene. Consiglio dunque un'applicazione sporadica solo per occasioni speciali.

Per quanto riguarda la mia esperienza personale, non uso primer per viso, se non in rare occasioni. Un uso accurato del make up può facilmente coprire le varie imperfezioni.
Come primer viso ho provato quello di Sephora e quello di Deborah.

Il primo è una base lisciante e mattificante, applicata sul viso prima del fondotinta, liscia tantissimo la pelle anche se non trovo che prolunghi la durata del trucco nè tantomeno che renda più matt la zona T del viso.
Per quanto riguarda la base di Deborah, anch'essa lisciante e uniformante, non ho trovato nessuna differenza prima e dopo l'applicazione.. quindi non ve la consiglio! Evitate di mettervi addosso ulteriori siliconi!

Vi consiglio dunque di usare con parsimonia questi prodotti, solo per occasioni in cui volete rendere perfetto il vostro incarnato.
Ci sono comunque moltissimi altri primer in commercio che probabilmente danno migliori risultati rispetto a quelli che ho provato io, soprattutto per camuffare le varie rughe di espressione o per i fastidiosissimi pori dilatati!
Dunque se avete provato primer viso che vi sentite di consigliare scrivetelo nei commenti!!

Elisa
giovedì 14 ottobre 2010 5 commenti

Tutto sui primer: le labbra





Oggi inauguro una serie di mini post dedicati alla base, cioè a tutti i prodotti e i trattamenti che vengono considerati pre-trucco.

Iniziando con le labbra, esistono vari prodotti in grado di far durare più a lungo il rossetto e di idratare.

Per una mia esperenza personale, mi sono trovata male con tutti i primer labbra che ho provato.
Provai inizialmente quello di Sephora, che si presentava con una confezione simile ad un lipgloss trasparente. Di consistenza liquida, si applicava sopra al rossetto. La cosa negativa è che puzzava terribilmente di alcol, era importabile.
Stesso problema l'ho riscontrato con il primer di Sally Hansen, alcol allo stato puro.

Dato dunque che i primer labbra non fanno per me.. il miglior modo per prepararle al trucco è l'idratazione! Applicare un burrocacao, meglio se senza parabeni, idrata le labbra rendendole perfette.
Altro consiglio è fare uno scrub per togliere le eventuali pellicine. Ne esistono in commercio, vedi Lush o BarryM, ma è facilissimo farlo a casa, basta un po di zucchero di canna e del miele!
Per far durare di più il rossetto basta tamponarlo con una velina in modo da togliere il prodotto in eccesso, rendendo cosi il rossetto una tinta, e successivamente riapplicarlo.. la differenza di durata si nota!!

Domani parleremo del viso, nel frattempo fatemi sapere qualche vostro rimedio per curare le labbra e far si che i rossetti durino di più!

A presto

Elisa
martedì 12 ottobre 2010 6 commenti

Layla Graffiti Top coat: esperimento!

Come poteva mancare la mia recensione sul top coat del momento, il Graffiti di Layla?

Si stende come un normalissimo smalto e fa tutto da solo: in pochi secondi si formano i graffiti sull'unghia, rendendo la manicure di due diversi finish, lucida alla base e matt grazie al top coati.

E' una formulazione nuova, che permette di creare unghie originali. E' disponibile in sei tonalità: bianco, nero, rosa, giallo, blu e rosso.
Il costo si aggira intorno ai 10€.

Domanda fondamentale.. mi piace l'effetto? Direi che sono ancora in fase di elaborazione, nella foto che ho postato mi piace molto l'effetto anche se, quando mi capita di guardarmi le mani di sfuggita, mi da l'impressione di avere lo smalto sbeccato, soprattutto con le basi neutre!

Sicuramente proverò altre combinazioni di colori per trovare quella ottimale.
Fatemi sapere cosa ne pensate!!

Elisa
lunedì 11 ottobre 2010 9 commenti

Too Faced: Mood Swing lipgloss

Oggi parliamo del Mood Swing di Too Faced, il lucidalabbra che cambia colore a seconda del vostro umore.

Partiamo da una constatazione... non è vero! Con tutti i progressi che la ricerca nel campo della cosmesi ha fatto, mi rifiuto di credere che un lucidalabbra sia in grado di capire se sono incavolata nera oppure se sono al settimo cielo!
Il lucidalabbra cambia colore, ma solo grazie al fatto che dall'applicatore escono varie tonalità di lipgloss, come si può vedere dalla foto.




Escludendo dunque il fatto che ci voglio fregare facendoci credere che stiamo comprando un lucidalabbra magico, il prodotto in se è molto valito. La texture è molto confortevole, cremosa e livellante, in quando evita la fastidiosa formazione di crepette nelle labbra. La tenuta è abbastanza alta, sopratutto se sotto si mette come base una matita.

E' disponibile in varie colorazioni, la mia è Petal Pink (from white to petal pink), Pink Shimmer e Original.
Too faced si trova solo da Sephora, questo lipgloss in particolare costa 17€ per13.3ml.

In conclusione vi consiglio questo prodotto, ma dato il costo si possono trovare valide alternative più economiche!

A presto

Elisa
domenica 10 ottobre 2010 7 commenti

Essence: review rossetti


Una delle linee migliori di Essence, secondo me, è quella per le labbra. In questo post vi recensisco dunque tutti i colori di rossetti che ho nella mia make up collection.

Se siete interessate a comprarli vi consiglio di affrettarvi perchè sono in promozione a 0.99cent in quando successivamente cambieranno il packaging: le colorazioni rimarranno le stesse (a parte due colori nuovi che poteve vedere qui), ma il colore della confezione di ogni rossetto sarà uguale alla sua tonalità, permettendo un più facile riconoscimento.

Caratteristica comune di questi rossetti è la consistenza, per niente pastosa, e l'ottima profumazione, viene voglia di mangiarseli!

Ecco le colorazioni che ho in mio possesso:

Il primo è lo 02 Sparkling Romance. Come si intuisce dal nome, è un fucsia pieno di brillantini.
La scrivenza sulla mano è poca, quasi trasparente; una volta applicato sulla labbra, il risultato è una passata di microglitter con un velo di fucisa.
Lo consiglio solo alle amanti delle labbra brillantinate!




 Il secondo è il 12 Sparkling Miracle. Rispetto allo 02, è un fucsia più intenso e più scrivente, dal finish poco lucido con una miriade di glitter argentati.
Sulle labbra ha un'effetto quasi metallizzato talmente tanti sono i brillantini!





Il terzo è il 31 Glamour Queen, è un color rosa scuro tendente al mattone..
Anche all'interno di questo prodotto sono presenti dei microglitter, che tuttavia sono meno "invadenti" rispetto a quelli recensiti in precedenza.
Il colore è scriventissimo, non secca le labbra.




Il quarto è il 40 Look at me. Questo è decisamente un colore mattone chiaro, con qualche iridescenze oro.
E' molto scrivente sulle labbra; nonostanze la presenza di qualche riflesso, sulle labbra il risultato è naturale.





Questo invece è il 43, Kiss You. E' un rossetto decisamente rosa barbie, che però ha un risultato sulle labbra quasi trasparente, come un gloss.
Dona un lieve colore rosato e i brillantini al suo interno illuminano le labbra. Molto carino di giorno!





Ultimo, ma di certo primo nella mia scala delle preferenze, è il 44 Almost Famous. E' un rosso ciliegia privo (finalmente) di glitter.
La consistenza non è assolutamente densa, scivola benissimo sulle labbra!
Bellissimo colore difficile da trovare in giro!





Ecco un riassunto delle colorazioni da me recensite con relativi swatch
In basso da sx: 02, 12, 31. In alto da sx 40, 43, 44









Vi consiglio dunque questi prodotti per il prezzo (normalmente sui 3€), per la consistenza favolosa e per il risultato finale.
Fate solo attenzione alla scelta del colore se non siete amanti dei glitter!!

A presto
Elisa
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...