martedì 31 maggio 2011 7 commenti

Urban Decay: Heavy Metal Glitter Eyeliner


Durante i miei soliti vagabondaggi su ebay.uk mi sono imbattuta in questo eyeliner in glitter di cui avevo sentito parlare in uno dei primi video di Clio.

Gli Heavy Metal sono appunto eyeliner con all'interno dei glitter, dotati di un applicatore sintetico molto fine e preciso.
I brillantini sono immersi in una sorta di gel trasparente che permette la stesura facile e veloce.

La tonalità che ho scelto è la Metalhead, un bellissimo fucsia con riflessi rosa.


Una volta applicati sulla palpebra donano una luminosità straordinaria al viso, perfetti in questa stagione calda.
Il tratto con una passata non è omogeneo, nel senso che non vi lascierà la scia costante di glitter; basterà applicare una seconda passata dopo aver fatto asciugare la prima e il risultato sarà più che soddisfacente.
Una volta fissatosi rimane tutto il giorno, fate attenzione durante il momento dello struccaggio ai glitter.
Ecco il tratto:


Solitamente è difficile trovare glitter eyeliner scriventi, ma nella mia esperienza i migliori sono quelli di Layla, che vi recensirò presto.

Il costo di questo prodotto è di 18€ da Sephora, nei corner che vendono Urban Decay; è disponibile in 11 colorazioni.
Io personalmente l'ho pagato 5£, quindi vi consiglio di cercare sul web prezzi più vantaggiosi.


Voto: 6/7

La votazione è media perchè la qualtà è buona, tuttavia il prezzo venduto è troppo alto, sopratutto perchè sul mercato si trovano prodotti altrettando validi.

Voi li avete provati? Qual'è il vostro glitter eyeliner preferito?
lunedì 30 maggio 2011 9 commenti

Buff'd: Original Mineral Foundation


Oggi vi recensisco uno dei migliori fondotinta minerali che ho provato!

Sto parlando del fondo minerale di Buff'd, marchio canadese. La particolarità di quest'impresa è la varietà di prodotti, per esempio avete 66 tonalità di fondotinta!

Ci sono tre versioni : Original, Light e Concealing. Fin'ora ho provato l'original, e vi posso dire che la coprenza è alta, non oso immaginare la versione che per definizione dovrebbe essere coprente! Se invece volete un effetto leggero potete optare sulla versione Light.

Tornando alla review, la cosa che maggiormente mi ha stupita è la coprenza, come già accennato, nonostante questa sia la versione Original.
Copre perfettamente i rossori, le cicatrici da imperfezioni, maschera benissimo i punti neri e non evidenzia i pori dilatati.
Come tutti i prodotti in polvere dovete sfumarlo bene sul viso in modo da farlo amalgamare con il vostro incarnato, rimarreste stupite dal risultato: chi è che diceva che i fondotinta minerali non erano coprenti?

La consistenza è una polvere finissima, ma nonostante ciò non è un prodotto che svolazza ovunque.



Vi consigli di comprare il formato prova per non sbagliare tonalità, come vedete il prodotto è molto. Ho travasato il contenuto nella bustina in una jar (precisamente quella del blemish kit di Elf) e il prodotto mi è durato per circa 10/15 applicazioni!

Altro fattore da non sottovalutare è la durata, con il fix plus mi dura tutta per una buona parte della giornata intatto! Veramente fenomenale.

Probabilmente ho sbagliato a scegliere il sottotono, infatti nonostante la tonalità sia perfetta per la mia pelle mi ingrigisce un pò il viso. Però non mi lamento, avendo preso sono un sample mi è andata bene!

Proprio tornando al discorso colorazioni, potete scegliere prima il vostro sottotono/tipo di pelle e poi il colore più adatto a voi! Troverete sicuramente quello giusto!

Ecco l'inci:
titanium dioxide, zinc oxide, mica, iron oxides, ultramarines

Potete scegliere tra vari formati:
-Full size da 10g: 18$
-Refill (senza jar): 16$
-Sample: 1,75$

Se avete trovato il vostro colore vi consiglio di prendere il refill, almeno diminuite le probabilità che vi fermino il pacco in dogana!

Voto: 7+

Questo fondotinta mi è proprio piaciuto, ora sto testando altri sample che ho comprato!

Voi cos'avete provato di Buff'd?
sabato 28 maggio 2011 12 commenti

Kiko: Ultra Sonic


Questo periodo è, cosmeticamente parlando, un pò sfigatello.

L'ennesima fregatura arriva infatti da Kiko, con l'Ultra Sonic, facente parte dell'Advanced Perfect Body.

Questo prodotto nasce per combattere gli inestetismi della cellulite e adiposità localizzate con un trattamento che imita l'effetto ultrasuoni.
I risultati promessi sono una silhouette rimodellata, una riduzione fino a 2,5cm del giro coscia in 2 mesi e cosi via.

Partendo dalle basi, la crema si presenta con una pratico dosatore a pompetta, la crema è bianca, profumata e facilmente stendibile.


La domanda è... funziona??
Ecco che arriva il fattaccio... questo prodotto non mi è durato nemmeno 3 settimane, essendo di soli 150ml.
Come posso vedere risultati se non riesco nemmeno ad arrivare al mese di applicazione?

Questo fatto mi ha abbastanza irritata, una confezione dovrebbe durare almeno per un ciclo di trattamento. E' vero che utilizzavo circa 5 "pompate" a volta, però era la quantità adatta alla zona, contando il fatto che il prodotto va massaggiato per aumentare le prestazioni.

Insomma sono veramente delusa.
Non riesco dunque dare un giudizio sui risultati. Posso dire che, la mattina appena sveglia la pelle era compatta, sembrava funzionare; a mio avviso però era solo un effetto placebo, la sera la situazione sembrava la medesima rispetto al giorno prima!

Voto: 4/5

Il costo per 150ml di prodotto è di 19,90€, ciò significa che per almeno un mese e mezzo di applicazione dovreste pagare più di 40€! Pessimo rapporto quantità/prezzo!
In più ci tengo a sottolineare che io la utilizzavo solo la sera, ma dalla indicazioni è indicato almeno una volta al giorno.. in pratica vi durerebbe una settimana con due applicazioni giornaliere!

Bye Bye Ultra Sonic, a mai più rivederci!

Voi come vi preparate alla prova costume? Io personalmente riduco un pò le quantità di cibo (sotto esami divento un pozzo senza fondo), bevo tanta acqua e faccio un pò di moto!
In più utilizzo la pedana vibrante che mia mamma ha comprato due anni fa, è professionale, come quella che hanno le estetiste, se usata correttamente non dovrebbe far danni!

A presto,
E.
giovedì 26 maggio 2011 25 commenti

Benefit: Some Kind-a Gorgeuos


Oggi review molto arrabbiata sul fondotinta di Benefit, il Some Kind-a Gorgeous.
Tutte sappiamo l'alta qualità (e prezzo) dei prodotti di questo marchio e questa volta sono stata molto delusa.

Questo fondotinta viene descritto come un cream-to-powder formula, silky e traslucent, mai descrizione è più fuorviante di questa.

Partiamo dalle basi.
Il packaging è molto carino, dotato di un grande specchietto e di un vano con la spugnetta.
Il prodotto è cremoso, difficile da prelevare con l'applicatore in dotazione.
Una volta steso, non si fonde con la pelle, rimanendo  in superficie; è difficile da sfumare ma sopratutto non copre niente anzi, i vostri pori dilatati e le vostre impefezione saranno evidenziate, per non parlare del fatto che si vede lontano un miglio che state indossando del fondotinta.
Inoltre il prodotto è troppo pesante, appiccicoso e per nulla translucido. Inoltre la durata è pessima.




Come forse potete vedere dallo swatch non si sfuma assolutamente, e la coprenza è nulla.

Per quanto riguarda l'inci ingrandite la foto sottostante!


In definitiva non è assolutamente adatto a tutti i tipi di pelle, totalmente sconsigliato a quelle miste/grasse/con imperfezioni. Potrebbe andare bene alle pelli secche che non necessitano di coprenza, ma ho i miei dubbi anche su questo.

Non trovo pregi in questo prodotto a parte probabilmente il packaging, che tuttavia non vale la spesa.

Voto: 4

Il voto è basso anche per l'assurdo prezzo, circa 30€ e per le sole tre tonalità disponibili.

Leggendo sul web noto che molte ragazze si sono trovate bene, definendolo leggero, luminoso senza effetto mascherone.. probabilmente stiamo parlando di due prodotti diversi!
Se vi siete trovate bene scrivetelo pure nei commenti, almeno capiamo su quali pelli è adatto!

Fatemi sapere se avete provato questo prodotto!
mercoledì 25 maggio 2011 15 commenti

Catrice: Eyeshadow Base


Oggi breve review per parlarvi della base occhi di Catrice.

Si tratta di una base color carne che, una volta sfumata si amalgama perfettamente alla palpebra; piccola particolarità è che lascia una lievissimi scia di brillantini oro.

Altro fattore che la caratterizza rispetto ad altri basi che ho provato è che, una volta applicata, il risultato è cipriato, molto vellutato; in pratica non lascia la palpebra "appiccicosa" come con altri prodotti.
Questo è un lato positivo perchè aiuta la sfumatura degli ombretti, ma dall'altra non aiuta ad intensificare i colori.

Per quanto riguarda la durata non ci sono problemi: i prodotti non vanno nelle pieghette e rimangono intatti per tutto il giorno.


Le caratteristiche descritte vi ricordano qualcosa? Leggendo una review della bravissima Aru, mi sono accorta che le stesse peculiarità che ha questa base sono le stesse di quella di Essence che uscirà con la LE You Rock. Essendo della stessa casa produttrice traggo la conclusione che il prodotto sia uguale!
Non disperate dunque se non la troverete, conoscendo la rapidità con cui spariscono i prodotti nelle edizioni limitate!

Voto: 7-

Promuovo questa base perchè fa il suo lavoro ad un prezzo modico, 4,49€. Gli unici lati negativi sono appunto il fatto che non aiutano ad intensificare i prodotti e che i brillantini potrebbero non andar bene con ombretti totalmente matte!

Voi l'avete presa o aspettate la base di Essence?
lunedì 23 maggio 2011 19 commenti

Mac: Paint Pot in Bare study



Uno dei migliori prodotti di Mac è sicuramente il Paint Pot, l'ombretto in crema adatto sia da usare come base colorata sia da solo.

La colorazione da me scelta è Bare Study. Come primo paint pot della mia vita ne volevo uno da poter utilizzare tutti i giorni, sopratutto quando la fretta non mi permette di fare trucchi più elaborati.
Bare Study è un color champagne con moltissimi riflessi caldi, la cui consistenza particolare lo rende facilmente stendibile sulla palpebra.


E' un'ottima base, ravviva gli ombretti e li fa durare tranquillamente tutto il giorno; ovviamente dovrete avere l'accortezza di sfumare bene il prodotto, come tutti i prodotti cremosi.

Per quanto riguarda l'utilizzo da solo, illumina tantissimo l'occhio; il colore che vedete sulla boccetta è praticamente lo stesso che avrete una volta steso il prodotto.
Purtroppo a fine giornata, se utilizzato da solo ed esagerate con le dosi, va un pò nelle pieghe dell'occhio, risolvete il problema utilizzando una base specifica o mettendo un strato finissimo di prodotto.
Personalmente lo fisso con un pò di cipria o un ombretto neutro.





Ecco lo swatch:




La confezione è da 5g, in vetro con il tappo in plastica: il classico packaging di Mac, professionale e semplice, come piace a me! Il costo è di 18,50€, abbastanza elevato.

Voto: 7+

Vi consiglio questi prodotti sia come base sia come ombretti, ovviamente con le dovute accortezze quando si maneggiano cosmetici cremosi.
Facendo un rapido paragone con gli Aqua Cream di Mufe, vi consiglio quest'ultimi se volete un colore deciso da usare solo come ombretto; se invece volete un prodotto che vi faccia anche da base, più sfumabile e multiuso, optate sicuramente per i paint pot!

Voi li avete provati? Il vostro colore preferito?
domenica 22 maggio 2011 19 commenti

Novità in casa Elf!


Questa settimana mi è arrivato l'ultimo ordine che ho fatto da Elf, ne ho approfittato per prendere un pò di novità!

Recentemente sul sito Elf hanno raggruppato in una sezione i nuovi arrivi, è dunque più facile notare i prodotti appena usciti..
La linea Studio ha fornito nuovi pigmenti, ombretti matte, lip balm colorati e una nuova palette di correttori.
Tra i prodotti minerali trovate l'eye brightener e nuovi colori di eyeshadow.

Ecco cosa ho preso:
- Complete Coverage Concealer
- Mineral Eye Brightener
- Studio Conditioning Lip Balm
- Studio Blush in Candid Coral
- Studio Matte Eyeshadow


Con quest'ordine ho approfittato dello sconto del 20%, successivamente mi sono resa conto però che avrei dovuto aspettare le spese di spedizione gratis per ottenere una reale convenienza.
Infatti il 20% di sconto conviene solo con ordini con grandi quantitativi di prodotti: infatti non ho risparmiato 5,25€, cosa invece che sarebbe successa se avessi avuto le spese di spedizioni gratis.

A breve vi farò la review dei singoli prodotti.. Richiedetemi pure la recensione che volete sia fatta per prima!

A presto,

E.
venerdì 20 maggio 2011 29 commenti

Essence: Mattifying Cream My Skin


Oggi recensisco una delle tre creme appartenenti alla linea My Skin di Essence.
Questa in particolare, agli estratti di uva nera e lychee, ha la caratteristica di avere un potere matificante.


Si presenta come una crema rosa dalla consistenza abbastanza gelatinosa.


Si stende facilmente e si assorbe in poco tempo.
Mentre trovo efficace l'effetto matte sulla pelle, non vedo invece l'idratazione promessa.
Il viso infatti, una volta applicata la crema, tende a tirare un pò, nonostante al tatto sia vellutata e matte.

Personalmente la utilizzo come crema da giorno, con il caldo alle porte un prodotto di questo tipo può aiutare; la sera ne utilizzo una più corposa per compensare.

L'inci inoltre non è cosi pessimo (come pensavo in precedenza), guardate voi!


La sconsiglio caldamente alle pelli secche, mentre può essere d'aiuto alle pelli miste/grasse in quanto molto leggera.

Per il prezzo, 2,49€, è da provare. Vi ricordo che la trovate in tutte le Coin che hanno lo stand Essence.

Personalmente la utilizzo solo quando devo uscire e non voglio mettermi in viso una crema troppo corposa.
Resta comunque un grave lato negativo la non idratazione

Voto: 6

Voi cosa avete provato di questa linea?

Ps Grazie a Chiore Channel (Chiara) e Lia che mi hanno corretto sull'inci, colpa mia che non ho controllato!
giovedì 19 maggio 2011 12 commenti

Mac: Melon Pigment


Uno dei consigli più spassionati che posso darvi quando acquistate da Mac è... chiedete campioncini!
Sappiamo tutte i prezzi di questi prodotti, una delle piccole fortune è che la generosità con cui vi danno dei campioni, sempre con un pizzico di fortuna ovviamente!

In questo caso dopo un acquisto abbastanza corposo ho chiesto se potevo avere la possibilità di provare il famoso Melon, un pigmento color pesca scuro con moltissimi riflessi oro, e guardate le quantità di prodotto!


Ecco gli swatches:


Come potete notare ha dei riflessi molto caldi, cangianti tra l'arancio e l'oro.



Tanto è bello questo prodotto swatchato tanto mi ha delusa sulla palpebra.
Probabilmente sono un pò melodrammatica perchè le aspettative erano alte, però tutti questi riflessi una volta applicati si notano poco. In pratica rimane il colore pescato sulla palpebra, è dunque un peccato perchè non rende come dovrebbe.

Sono comuqne contenta di averlo provato, continuerò ad usarlo ma sicuramente se vorrò comprare un full-size di pigmento opterò per qualcosa di più originale dato l'elevato costo.

Altro piccolo consiglio per ammortizzare i costi è quello di dividere il pigmento con una vostra amica, così facendo pagherete sui 10€ avendo comunque una quantità di prodotto che vi durerà una vita!

Quale pigmento Mac mi consigliate?
mercoledì 18 maggio 2011 7 commenti

W7: Six of the best eyeshadow

Oggi mini review di una palette di ombretti presi su ebay uk.
Parliamo di "cream powder eyeshadow", che hanno la particolarità di avere una consistenza a metà tra il cremoso e la polvere, traendone da entrambi le migliori caratteristiche: l'intensità del primo e la durata del secondo.

Eccola più da vicino:

La palette in questione è la numero 1, sui toni dell'argento, del verde e dell'azzurro. Esistono altre due varianti di colori.

Hanno in egual misura pregi e difetti a mio avviso.

Un pregio è sicuramente l'intensità di colore: il mix di diverse texture rende questi ombretti pigmentati e luminosi.
Ecco gli swatches, sono tutti shimmer.



Quella che vedete è la stessa resa sulla palpebra, ma solo se si usa un applicatore a spugnetta. Se li applicate con il pennello il risultato non sarà ottimale, sia per la perdita d'intensità sia per la particolare texture non adatta alle setole dei pennelli.
Personalmente uso la spugnetta all'interno della confezione, picchiettando il prodotto sulla palpebra.

Altra grave pecca è la durata, in quanto non resistono tutto il giorno, grave fattore per un ombretto.
Ho comunque trovato soluzione applicando il prodotto solo sulla parte centrale della palpebra, giusto per dare intensità al trucco. Così facendo la durata migliora.

Voto: 6-

Il costo di questa palette si aggira intorno alle 2£.
Non vi consiglio questa palette se volete un prodotto di alta qualità, ma per il prezzo che ha potete farci un pensierino!

A presto,
E.
martedì 17 maggio 2011 15 commenti

Elf: Cream Eyeliner



Oggi breve review sui Cream Eyeliner di Elf.

Si presentano con una confezione quadrata, con all'interno 4,7g di prodotto.
Ultimamente hanno anche aggiunto un mini pennello angolato, le cui setole sono valide, tuttavia l'applicazione potrebbe risultare scomoda a causa del manico troppo corto. E' comunque adatto da portare in giro, in viaggio o nella vostra pochette.

Il colore che ho scelto è Gunmetal, un grigio metallo con molti riflessi. La consistenza è abbastanza cremosa, ricorda molto i fluidline di Mac.


Ecco gli swatches:






Le foto purtroppo risultano lievemente distorte, il colore è più scuro.

La pecca di questo eyeliner è che il colore a tratti non risulta intenso come in altri, tuttavia rimane comunque facilmente stendibile.
Il colore poi è adatto per tutti i giorni, in quanto molto più portabile rispetto al classico nero.

Altro lato negativo che ho notato è che, dopo circa un mese e mezzo dall'apertura, il prodotto si è lievemente seccato; credo sua dovuto al fatto che il tappo non si chiuda a sufficienza.

Voto: 6

Le colorazioni disponibili sono 8, ad un costo di 4€ l'uno.

Per il prezzo sono comunque prodotti validi, spero solamente che il prodotto non continui a seccarsi!
Voi li avete provati?

E.
lunedì 16 maggio 2011 13 commenti

Essence: Salviette struccanti My Skin


La Essence sforna novità ogni momento, e questa volta vuole prendersi cura delle nostra pelle con la My Skin, introducendo creme viso, maschere monouso, tonico e due versioni di salviette struccanti.
Quelle che vi recensisco sono quelle al melograno e bamboo.

All'interno troverete 25 salviette dalla texture confortevole; il panno infatti non ha particolari trame che possono irritare il viso. Dal depliant illustrativo si legge che sono alcohol-free, e rimuovono il trucco, anche waterproof.


Per quanto riguarda le mie considerazioni personali posso dire che sono efficaci nella pulizia del viso dal trucco, insistendo un pò tolgono anche i prodotti più ostinati ma hanno l'enorme difetto di bruciare tantissimo la pelle.

Il trucco va via ma in compenso la vostra faccia andrà a fuoco per qualche secondo, non parliamo poi del contorno occhi; anche la mia amica Chiara ha riscontrato lo stesso problema quando le ha provate, quindi non è solo un mio problema.

Ecco l'inci:


Queste salviette hanno un costo di 1,99€ e le trovate negli stand Essence presenti nelle Coin.

Insomma, nonostante il prezzo irrisorio non vi consiglio assolutamente queste salviette! Non valgono nemmeno un costo così basso.


Voto:  4

In sostanza il mio rapporto problematico con le salviette viso continua!

Cos'avete preso di questa linea?
domenica 15 maggio 2011 8 commenti

MaxFactor: Experience Mascara



Da qualche mese Maxfactor è uscita con questa nuova linea Experience, prima con un fondotinta (che adoro) e successivamente con il mascara e il rossetto sheer idratante.

Non ho visto molte review di questo mascara, spero che vi sia utile la mia, anche se un pò tardiva.

Partiamo dallo scovolino: è di gomma, di grandezza media, con dei pettinini molto morbidi e abbastanza distanziati tra di loro.
La particolarità di questo mascara è la consistenza mousse: promette infatti di incurvare e allungare le ciglia senza appesantirle.

L'effetto è quello promesso: la cosa che più mi piace è l'effetto volumizzante, ogni ciglia viene avvolta dal mascara ed incurvata. Non saprei dire tuttavia se il fatto che non le appesantisca sia veritiero o meno. E' comunque un effetto drammatico a mio avviso: è vero che non si formulano grumi o eccessi di colore, ma le ciglia sono comunque cariche di prodotto.

Non lo consiglio alle ragazze a cui piace l'effetto ventaglio in quanto le ciglia vengono volumizzate una ad una dalla radice e questo fatto si nota.
E' adatto invece alle ragazze a cui piace un mascara che volumizzi non a "gruppi di ciglia" ma singolarmente.

E'di un intensissimo nero.



Sicuramente la mia strampalata descrizione sarebbe stata completa con una dimostrazione pratica, ma purtroppo con la mia fotocamera non riesco ad ottenere risultati decenti. Prometto che mi impegnerò!

Voto: 7+

Promuovo questo prodotto perchè mi da quello che cerco. Ricordate che con i mascara è molto soggettiva la review, dipende tutto dalle vostre ciglia!

Il costo di questo prodotto varia intorno ai 15€, personalmente mi ricordo di averlo pagato circa 13 da Limoni!

Qualcuna di voi l'ha mai provato? Rimanete fedeli all'amato False Lash?
sabato 14 maggio 2011 19 commenti

Catrice: Photo Finish Liquid Foundation


Oggi review tanto attesa sul correttore di Catrice, il Photo Finish.
Dalla descrizione leggiamo che dovrebbe durare 18 ore, rendendo l'incarnato impeccabile e raggiante, grazie ai pigmenti che riflettono la luce senza creare l'effetto maschera. E' inoltre idratante e oil-free.

Il packaging è molto funzionale, la pompetta fa fuoriuscire il giusto prodotto evitando gli sprechi.
La prima cosa che noterete è la consistenza, abbastanza densa; una volta applicata sul viso sarà difficile da stendere per i primi secondi, ma con movimenti abbastanza veloci diventa sfumabilissimo, fondendosi perfettamente con la pelle.
Una volta asciugato la pelle è perfettamente omogenea, con molti difetti minimizzati, i pori dilatati ed i rossori sono perfettamente coperti. Per imperfezioni più importanti un buon correttore vi risolverà il problema.


Non fa l'effetto mascherone, anche se devo dire che non noto un particolare potere illuminante. Trovo infatti che si ossidi lievemente sul viso, ingrigendosi un pò; non so tuttavia dire se ho sbagliato la colorazione o se capita con tutte le tonalità.
Altro difetto è l'odore, abbastanza plasticoso.

Come vedete, ci sono pregi e difetti.
Mi sento di consigliarlo alle pelli miste, tiene sotto controllo la zona T, una volta asciugatosi la vostra pelle sarà liscia e vellutata, con i difetti minimizzati.

La durata non è di 18h, anche se regge per mezza giornata perfettamente.

Ovviamente l'inci non è buono, se al primo posto si trova l'acqua, al secondo si posiziona il ciclopentasiloxane.

La tonalità che ho scelto è la 01 Sand Beige, la più chiara tra le 5 disponibili.


Data la limitata scelta di colorazione, le ragazze con la pelle molto chiara avranno difficoltà a trovare il colore adatto. Il lato positivo è che ci sono tonalità per tutti i tipi di sottotono.

Voto: 6/7

Il costo di questo fondotinta è di 6,99€, è il prodotto più costoso di tutto lo stand Catrice.

Ve lo consiglio perchè è un valido fondo, l'unica cosa che mi lascia perplessa è la non luminosità che mi lascia sul viso!

L'avete provato? Qual'è secondo voi il must have di Catrice?

PS:
Un minuto di silenzio per questo prodotto che, subito dopo la review, è caduto dal comodino, rompendosi in due e spargendosi sul mio (ex) piumone...
martedì 10 maggio 2011 11 commenti

Funky Fresh: Mineral Eye Colour

Oggi vi parlo di un marchio nuovo sul blog: Funky Fresh, uno store ebay gestito da una gentilissima ragazza inglese. Tratta prodotti minerali a mio avviso di ottima qualità a costi contenuti.

In questa review vi parlerò dei pigmenti, in particolare nella versione sample.
Nello store potrete trovare vari set di colori a costi irrisori, dai colori brillanti  ai nude. La ragazza aggiorna periodicamente il negozio quindi è possibile che non troviate più questi particolari prodotti, se siete interessate a qualche colore in particolare contattatela, sono sicura che troverete una soluzione.


Partiamo con gli swatches e relativa recensione.

Il primo colore che vi presento è Buff, un beige con un sottotono grigio, completamente matte. La pigmentazione è modulabile: più aumentate la quantità e più il colore si scurisce e si intensifica. E' perfetto per tutti i giorni!



Il secondo ombretto è Cocoa, un marrone  abbastanza freddo, ovviamente pigmentatissimo, senza riflessi nè brillantini, facilmente sfumabile. Perfetto anche per riempire le sopracciglia.



Il prossimo è Slate, un grigio antracite con lievissimi riflessi metallizzati.



Ecco gli swatches:


Il quarto ombretto che vi presento è Khaki, il verde militare per eccellenza!


Turquoise è un bellissimo turchese con riflessi argento, vivace ed intenso!


Navi è un blu notte totalmente matte.


Ricordate quando dicevo che il nero delle palette Sleek era il più pigmentato che avessi mai visto? Bene.. questo black è il doppio più intenso!



Ecco gli swatches:



Le dosi di ogni bustina variano lievemente, posso comunque dirvi che quelle con meno prodotto vi basteranno per minimo 10/15 volte.

Mi piacciono moltissimo perchè sono molto pigmentati, la polvere è talmente fine che risulta essere quasi cremosa una volta presa con il pennello; altro fattore positivo è che creano pochissimo fall-out sotto gli occhi.

Se dovete fare un ordine fate attenzione alle fotografie, i colori nelle bustine risultano più chiari rispetto alla realtà!

Il costo di questi set si aggira intorno a 1.50£, le spese di spedizione variano a seconda del peso dei prodotti, io ho speso circa 2.50£ prendendo tre prodotti. Sono prezzi molto vantaggiosi!

Si possono acquistare sia prodotti in jar sia refill ad un costo minore. A breve arriverà la review sul prime&set, non ne posso più fare a meno!

Voto: 8

Ecco il link dello store ebay.

Vi consiglio se vi piacciono i pigmenti, questi sono molto intensi ed i prezzi sono ridotti!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...