venerdì 29 giugno 2012 18 commenti

Pennelli Laurent Luke


Se siete delle veterane di Youtube conoscerete sicuramente Laurent Luke, una delle prime youtuber che ci hanno fatto innamorare del makeup.
Questa bravissima makeup artist inglese ha lanciato una sua linea di makeup, tra cui anche questo set di pennelli di ottima qualità che riprendono che forme dei ben più famosi pennelli Mac.


In totale sono disponibili 8 pennelli, acquistabili singolarmente oppure come set.
Le setole sono morbidissime, sopratutto quelle da occhi, i manici sono molto solidi, per cui permettono un'impugnatura sicura.

Vi recensirò i singoli pennelli, comparandoli con altri brand.


Il Flat Eyeshadow Brush è il classico pennello a C per l'applicazione degli ombretti, simile al 239 di Mac.
Le setole sono naturali, morbidissime e abbastanza compatte. Permettono un'ottima applicazione delle polveri, inoltre, se usato di piatto, è utile per la rima inferiore esterna dell'occhio.
Il costo è di 4£.


Il Tapered Blending Brush è il classimo pennello tondo da sfumatura, ricorda molto il 222 di Mac, che tuttavia sfuma in modo meno ampio e più preciso rispetto a quello di LL.
Le setole sono anch'esse morbidissime, per cui rendono la sfumatura facilissima.
Il costo è di 4.50£.

sx Sigma - dx LL
Il Blending Eyeshadow Brush riprende il più famoso pennello da sfumatura al mondo, il 217 di Mac. In questo caso l'ho paragonato al Sigma, anch'esso di ottima qualità.

Questo pennello è perfetto per applicare il prodotto nella piega e sfumarlo allo stesso tempo, per cui potete ottenere una sfumatura di precisione, meno ampia rispetto al pennello presentato precedentemente.
Il prezzo è di 4.50£.

Unico pennello da viso preso è il Flat Contour Brush, ottimo pennello per l'applicazione del blush o per l'illuminante, ma anche per fare il contouring.
La forma, di piccole dimensione e a sezione tonda, ricorda il 130 di Mac.
In questo caso le setole sono lievemente ispide, senza tuttavia dare fastidio durante l'applicazione.
Applicare il blush è diventato facilissimo grazie a questo pennello, in quanto ha le dimensioni che si adattano perfettamente alle gote.

Per farvi capire la sua grandezza ve lo paragono a quello di Essence:


Questo pennello costa 5.25£

Gli altri pennelli a disposizione sono l'angolato per eyeliner, il pennello a penna, uno da cipria e uno da fondotinta.
Il set completo costa 33.75£.

In generale trovo questi pennelli di altissima qualità, difficili da trovare ad un prezzo basso. Un piccolo difetto che ho trovato nei pennelli da occhi è il fatto che tendono a perdere la forma e ad allargarsi dopo il lavaggio: sarebbe perfetto usare i brush guard. Basta comunque avere l'accortezza di farli asciugare nel modo corretto per evitare questo problema.

Dal sito si può pagare solo tramite paypal, le spese di spedizione sono di circa 3.95£.

Ve lo consiglio caldamente... fatemi sapere se li avete provati!
giovedì 28 giugno 2012 9 commenti

Primo Ordine Oasap


Ricordate il programma di affiliazione per blogger di Oasap?
E' iniziata la mia avventura da fashion hunter, e vi racconto la mia esperienza.

Anche se questo spazio nasce e continua ad esistere come beauty blog, mi ha fatto comunque piacere allargare i contenuti, dandovi qualche spunto per capi originali a prezzo modico.

Grazie ai crediti che mi sono stati concessi, ho preso questi due pezzi:


La primo pezzo è una maglia, che può essere portata lasciando una spalla scoperta. Ha la particolarita di avere un taglio obliquo, metà in un pizzo nero molto morbido e l'altra di un tessuno (assai poco traspirante) di un bel color rosa salmone.

E' taglia unica e si adatta molto a tutte le forme.
Per il mio stile è stato un'acquisto abbastanza azzardato, tuttavia usandolo con accessori neutri rimane molto portabile.

Questo capo costa 21.14€

Altra maglietta, questa volta decisamente nelle mie corde, è una simpaticissima tshirt bianca con un panda fatto di pailette sul davanti.





Ve la mostro indossata.. potrete notare la mia totale incapacità di farmi foto da sola...


Questa maglietta costa 23.70€ ed è disponibile anche grigia.


Il sito offre veramente moltissime alternative per tutti i gusti e tutte le tasche.

Il fatto che le spedizioni siano gratis per qualsiasi importo è un punto a loro favore.
Altro fattore positivo è lo sconto del 20% per il primo acquisto.

Vi ricordo che se avete un blog e volete entrare nel programma di affiliazione, mandatemi pure una mail a liveisa88@yahoo.it che vi invio l'invito!


Cosa ne pensate di questo sito? In generale siete propense ad acquistare capi d'abbigliamento online?
martedì 26 giugno 2012 5 commenti

Naturaequa: Sapone alla Carota


E' sempre piacevole sapere che, con l'acquisto di prodotti, si sostengono progetti importanti.
Tra le tantissime iniziative, Naturaequa propone una linea di burri e saponi "Made in Africa"  a sostegno delle vittime di sfrutttamenti minorili nel Benin.

Le suore salesiane infatti, hanno creato scuole di formazione e di accoglienza per sostenere le giovani ragazze che, purtroppo, hanno vissuto momenti tragici.

Come si legge dal sito,  i laboratori presenti alla “casa della speranza” sono: panetteria, pasticceria, cucina e “saponeria”. In quest’ultimo atelier vengono realizzati i saponi e i burri di karité  che vengono venduti sia sul mercato locale sia in Italia attraverso Naturaequa.
La lavorazione è artigianale, fatta per mano di  una saponiera che insegna alle ragazze il mestiere. I prodotti sono in continua evoluzione e equi e solidali al 100%. Si  utilizzano materie prime locali e  il loro prezzo finito è controllato cosi da massimizzare il profitto per l’atelier di formazione e non di chi commercializza, come avviene di solito.

Per quanto riguarda i saponi, sono disponibili varie versioni, tra cui anche quella per lavare il bucato.
Simpatico particolare è il "sigillo di garanzia": una conchiglia, simbolo del Benin.


Ho provato la saponetta alla Carota, indicata per pelli mature.
Quest'ultime sono direttamente grattugiate nell'impasto, e sono comprate al mercato locale.
E' adatto per la cura e la detersione del corpo, anche se non ci sono indicazioni per il viso, non da alcun problema di irritazione.

L'ho utilizzato principalmente per il corpo e per le mani. Una volta a contattato con l'acqua lascia una delicata schiuma che lava bene senza seccare l'epidermide.
Non ha una particolare profumazione.

Ecco come appare:


Il costo di questa saponetta è di 2,90€, decisamente competitivo.
 
Altra piccolezza che mi è particolamente piaciuta è stato l'inserimento di una tabella "prezzo trasparente", dove si possono vedere i rincari dal prodottore al consumatore.

Vi consiglio in generale di dare un'occhiata al sito Naturaequa, se caso vogliare fare un'acquisto potrete fare una piccola opera di bene!

Il particolare packaging è delizioso anche per fare un regalino!

Avete già visto i prodotti di questo sito?


Disclaimer: questo prodotto mi è stato inviato da Natuaequa a scopo valutativo.
Non sono stata pagata per scrivere questa review, l'opinione espressa è strettamente personale.

venerdì 22 giugno 2012 10 commenti

The body shop: Olio di bellezza e Spray profumato al Karitè


Oggi vi presento due linee di prodotti  di The Body Shop usciti in questi ultimi tempi.
Questo brand ci stupisce sempre con moltissime novità molto succulenti: in questo caso vi parlo di un olio mulituso e uno spray per il corpo profumato.


Lo Shea Beautyfying Oil è un olio secco per corpo, viso e capelli.
Applicati sul corpo, rendo la pelle molto morbida e nutrita, grazie alla presenza di una miscela di tre oli di noci: l’olio della noce di Kukui, estratto dalla Aleurite Moluccana delle Hawaii, che è ricco di omega 3, 6 e 9, olio di mandorle dolci contiene altissimi livelli di vitamina ed infine olio di noce di marula proviene dal Commercio Equo con la Namibia ed ha un’azione idratante e protettiva.

La consistenza è molto fluida e leggera, tipica degli oli secchi.
Usata sulle punte dei capelli li rendono lucidi e tolgono il crespo; se però avete i capelli che si sporcano i capelli vi consiglio di usarne una quantità infinitesimale.

Sul viso non so darvi un'opinione in quanto la mia pelle mal reagisce agli oli, per cui ho preferito evitare l'applicazione.

Questo prodotto costa 15€ per 100ml di prodotto.
 E' disponibile in 10 profumazioni


Altra novità sono gli spray profumati per il corpo.
Grazie all'azione rinfrescante e leggera, è perfetto per chi mal sopporta i profumi troppo corposi nel periodo caldo.

La profumazione deliziosa e discreta dura veramente molto sulla pelle. Durante la nebulizzazione il profumo che rilascia mi sembra lievemente "chimico", ma dopo pochi minuti il corpo è piacevolmente profumato.

Quest'acqua profumata è veramente perfetta per l'estate, ne sono entusiasta!

Il costo è di 12€ e sono disponibili diverse varianti


Sono prodotti pensati per l'estate, e sono perfetti!

Cosa ne pensate?


Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato a scopo valutativo da The Body Shop.
Non sono stata pagata per scrivere la review e l'opinione espressa è strettamente personale 
mercoledì 20 giugno 2012 9 commenti

Benefit: Powder Flage


Uno dei prodotti più famosi di Benefit è sicuramente la PowderFlage, l'ovetto contente una cipria illuminante per la zona del contorno occhi.


La polvere è veramente fine, con un sottotono lievemente rosato, che fissa il correttore e illumina moltissimo
il contorno occhi.
Non evidenzia nella maniera più assoluta le piccole rughette d'espressione, bensì aiuta a minimizzarle.

Può anche essere usato sul viso, tuttavia si sprecherebbe troppo prodotto. Potrebbe essere un'idea usarla solo su alcuni punti luce.

Ecco come si presenta:



In dotazione c'è anche un mini pennello a ventaglio, ma è abbastanza ispido e poco pratico, anche se comunque utilizzabile.

Ecco l'inci:


Il costo è proibitivo, per quella che è una "cipria per occhi": quasi 30€ per 3.2g di prodotto.
Personalmente ho avuto modo di averla gratis sfruttando il buono che Sephora concede alle carte gold per il proprio compleanno, altrimenti non so se l'avrei presa.

E' dunque un'ottima cipria, quasi correttiva e impalpabile.
Se la volete provare non rimarrete deluse (stranamente oserei dire, trovo alcuni prodotti Benefit un pò sopravvalutati). Certo è che si trovano in giro ciprie dalle polveri finissime che vanno benissimo per la zona del contorno occhi.

Purtroppo mi sta sorgendo il dubbio che stia andando fuori produzione: non lo vedo infatti presente del sito Sephora.it (nemmeno in altri stati), e il famosissimo sito Makeupalley me ne ha dato la conferma.


Fatemi sapere se lo trovate ancora nelle vostre Sephora!

Cosa ne pensate? Costa troppo?
martedì 19 giugno 2012 9 commenti

Madina: Cream Glow Blush e Jelly Silk Blush


Se sapete quali sono le mie fissazioni in tema di makeup ci sono sicuramente i blush in crema.

In particolare oggi vi paragono due prodotti di Madina, brand milanese che fa prodotti di ottima qualità ad un prezzo modico, a parte la linea Revolution.

Premetto che, andando a controllare nel loro e-commerce, questi due blush non sono più presenti; spesso tuttavia alcuni pezzi presenti nel negozio non sono venduti sul sito e viceversa, se avete la fortuna di avere un negozio vicino a voi potreste trovarli.

Iniziamo con il Cream Glow Blush, nella colorazione Bonne Mine.


La colorazione è di un bellissimo rosa, abbastanza intenso, che dona vitalità al viso.
La consistenza è tra il gel e il cremoso, che rende le gote veramente glow. L'applicazione con le dita risulta un pò difficile per la sua corposità, usando un duo fibre si distribuisce in maniera uniforme.




Un consiglio che mi hanno dato allo store è di usare questo prodotto come un gloss, pigmentatissimo e lucido, dura inoltre moltissimo!

L'altro blush cremoso è il Jelly Silk Blush in Tender rose, un rosa più chiaro e delicato rispetto al Bonne Mine.





La consistenza è meno morbida rispetto al blush recensito recentemente, si sfuma bene anche applicandolo con le dita. Il finish è semi-matte.

Ecco i due prodotti paragonati.


Sicuramente, facendo un paragone tra i due prodotti, consiglierei il jelly silk per chi ha la pelle tendente al grasso, proprio perchè il Cream Glow è molto corposo.

Dalle prossime fotografie potrete notarne la diversa consistenza





I prodotti della linea Revolution partono dai 10€ circa, i blush constano 14,90€.

Il prezzo non è basso, però sono di ottima qualità!

Fatemi sapere se si trovano ancora nei negozi!
lunedì 18 giugno 2012 12 commenti

Fitocose: Crema viso all'Acido glicolico


Oggi vi parlo di una crema viso che ho usato quest'inverno che mi ha migliorato molto la pelle.

Il mio viso infatti negli scorsi mesi era spento, la pelle era asfittica e inspessita, con relativi punti neri e imperfezioni che non riuscivo a togliere.

Ho dunque deciso di provare uno dei prodotti più famosi di Fitocose, brand italiano che vende prodotti naturali ad un prezzo onesto. Nello specifico sto parlando della crema viso all'acido glicolico al 12%.

Grazie alla presenza dell'acido glicolico, giorno dopo giorno la pelle si esfolia delicamentente, risultando meno ispessita, più radiosa e sopratutto più facile da trattare.

Durante l'applicazione, sopratutto le prime volte, la crema vi potrebbe far pizzicare e prudere il viso, fino a quando non viene assorbita. La sensazione non è piacevole, ma comunque poco duratura.

Un fattore molto importante da tenere in considerazione è il fatto che l'azione dell'acido glicolico rende maggiormente fotosensibile la pelle, espondendola maggiormente ai raggi solari, è dunque consigliato applicarla la sera ed evitare di usarla durante la stagione calda.

Ecco l'inci:


Dopo un ciclo di quasi due mesi la mia pelle è meno inspessita, più luminosa e meno impura.
Infatti le maschere purificanti e i cerottini anti punti neri sono molto più efficaci.
Ho smesso da qualche settimana in quanto risultava troppo pesante: anche se applicata la sera, al mattino mi svegliavo con la pelle lucida, per cui ho preferito evitare.

Ecco come si presenta:



E' dunque una crema specifica, che va utilizzata solo se realmente necessario, proprio perchè provoca un'esfoliazione progressiva dello strato cutaneo.

L'efficacia tuttavia è notevole, fare un trattamente con questo prodotto potrebbe veramente essere d'aiuto.

Il costo è di 13€ sul sito di Fitocose,  è anche disponibile una versione per il corpo, che ho da poco ordinato per provate a contrastare i fastidiosi peli incarniti che d'estate non mi danno tregua!

Fatemi sapere cosa ne pensate, se l'avete provata ditemi se avete notato miglioramenti!
venerdì 15 giugno 2012 10 commenti

Revlon: Lip Butter


In America sono famosi già da un pò, mentre in Italia sono arrivati da poco più di un mese.
Sto parlando dei Lip Butter di Revlon, burri cacao colorati che hanno prestazioni simili ad un rossetto.



Sono molto confortevoli una volta indossati, hanno una durata decisamente elevata; questa colorazione inoltre, la Pink Truffle, è pigmentata come un rossetto. La tonalità si sposa benissimo con il colore delle mie labbra, scurendole di qualche tono; risulta dunque perfetto sia per il giorno che per la sera.

Usandola tutti i giorni ho notato un miglioramento giorno dopo giorno dell'idratazione delle mie labbra, proprio perchè al posto di un rossetto indossavo un idratante.

Le altre colorazioni disponibili, 10 in tutto con tappi abbinati ai colori, sono varie, dalle nude alle rosse. La pigmentazione varia a seconda delle colorazioni.

Ecco lo swatch:



Il costo è abbastanza elevato, ho infatto pagato per 14.50€ alla Coin; la cosa che mi ha lasciata un pò perplessa è il fatto che c'è poco prodotto rispetto ad altri rossetti. Il prezzo e' comunque variabile a seconda dei punti vendita.

Fatemi sapere cosa ne pensate! Ci sono alternative migliori a prezzo minore?
mercoledì 13 giugno 2012 11 commenti

Bare minerals: Happiness Collection Kit


Diversi mesi fa era uscito da Sephora questo kit, composto da molti prodotti in full size, compresa un pochette rosa tanto pacchiana quanto carina!

In Italia non è più reperibile, ma trovandola in Spagna qualche settimana fa ho deciso di prenderla.

Non vi farò la review oggi, ma sarà solo un post di presentazione di tutti i prodotti contenuti nel kit; se vorrete una recensione dei singoli prodotti che sono reperibili nello stand chiedete pure!

Ecco cosa contiene il kit:
- Blush/All over: Glee radiance
- Lip Gloss: Berry Rush
- Flawless Definition Mascara
- Ombretti nei colori Euphoria, Happiness e Hallucinate
- Pennello duo fibre e pennello duo per occhi.


La qualità dei prodotti è alta, inoltre essendo minerali sono adatti anche per le pelli più sensibili.

Vi parlo lievemente più nel dettaglio del pennello duo per occhi, che mi ha stupito in positivo.


Le setole sono molto compatte, permettono di prelevare le polveri degli ombretti in maniera perfetta; con questo tipo di pennello non si hanno assolutamente fall out sulle gote. Dunque se trovate scomodo applicare le polveri provate ad applicarli con questo tipo di pennello, è assolutamente adatto allo scopo.

L'unica pecca è che, se usato di punta, risulta lievemente ispido.

In generale questo kit mi è piaciuto, per il costo di 39€ potete provare moltissimi prodotti di questo brand.
Attualmente sono usciti dei kit specifici per trucchi con sottotono caldo e freddo, vi rimando al sito di Sephora per visionarlo.

Come al solito fatemi sapere cosa volete recensito per prima!
Vi anticipo che alcuni pezzi non li ho aperti.. saranno per voi in un futuro regalino!
martedì 12 giugno 2012 19 commenti

Queen Helene: Mint Julep Masque


Se seguite il canale di Cliomakeup sicuramente conoscerete questa maschera viso, diventata in poco tempo l'oggetto del desiderio di molti.

Clio aveva lodato questo prodotto, recensendolo come una maschera purificante per il viso efficace e soprattutto low cost.

Avendo necessità di una maschera purificante decisi di provarla, acquistandola su Amazon.uk.

Si presenta come una crema di color verde chiaro profumato alla menta (in realtà mi ricordo l'odore del dentifricio), la consistenza è abbastanza corposa, con il tempo mi si è indurita lievemente.

Questa maschera aiuta ad asciugare le imperfezioni, rimuove punti neri e restringe i pori dilatati. Bisogna lasciarla in posa per circa 10 minuti, fino a quando il prodotto non si secca.

Dopo il risciacquo, la pelle risulta compatta e luminosa, effettivamente con meno imperfezioni, soprattutto con l'utilizzo prolungato nel tempo.

Ovviamente non bisogna gridare al miracolo, ma se cercate una maschera purificante la Mint Julep fa il suo lavoro.

Ecco come si presenta:




Il difetto principale che ho trovato in questa maschera è il fatto che risulta abbastanza aggressiva per le pelli sensibili, o comunuque particolarmente reattive.
Come sapete la mia pelle è mista con piccole imperfezioni sulla zona T,  non particolarmente delicata o sensibile. Detto ciò, non riesco ad utilizzare prodotti troppo aggressivi in quanto mi irritano e arrossano la cute, sopratutto con l'utilizzo prolungato.

In definitiva ve la consiglio solo se non avete pelle sensibile o delicata, nonostante sia mista o grassa.

Ecco l'inci:


Altra piccola nota che vorrei sottolineare è il prezzo: online si trova a 5-6€ comprese le spedizioni (io l'ho preso su Amazon.co.uk), mentre dal sito rivenditore italiano, bbcreamitalia.com, viene venduta a 10€ più spedizioni, prezzo assolutamente spropositato.

E' dunque una buona maschera antimperfezioni, che vi consiglio per il prezzo che si trova online, decisamente ottimo!

Fatemi sapere la vostra opinione!
venerdì 8 giugno 2012 14 commenti

Elf: Flawless Finish Foundation


Oggi vi recensisco l'unico fondinta liquido disponibile nella gamma di prodotti Elf.
Questo prodotto promette di rendere la pelle perfetta, offrendo una copertura semi-opaca; ha un spf 15

La boccetta è dotata di un pratico applicatore, che tuttavia ha smesso di far fuoriuscire il prodotto dopo un pò di tempo, nonostante fosse ancora mezzo pieno. Non saprei dire se ho preso un pezzo fallato o se è un packaging non funzionale.

La consistenza è abbastanza corposa, non è per niente liquido. Tuttavia si stende bene sul viso senza lasciare chiazze di colore, se applicato con una spugnetta il risultato è ancora più naturale.
La coprenza la definirei media: i rossori sono ben camuffati e il colorito è uniforme, anche se per coprire imperfezioni come brufoli si deve usare un quantitativo maggiore di prodotto, rischiando di fare effetto cerone.






Nonostante sia un buon prodotto non riesco a promuove a pieno questo fondotinta: come infatti potrete leggere dalla foto è indicato come prodotto oil free, cosa che però assolutamente non è.
Come notate infatti dall'inci, è presente la paraffina liquida, assai comedogena, oltre a molti altri ingredienti poco naturali.

Ecco l'inci, preso dal sito:
Water, Cyclopentasiloxane, isododecane, Paraffin Liquid (Mineral Oil), Hydrogenated Polysobutene, Cetyl PEG/PPG-10/1 Dimethicone, Polyglyceryl-4 Isostearate, Polymethyl Methacrylate, Sorbitan Sesquilsostearate, Butylene Glycol, Talc, Dimethicone, Diseardimonium Hectorite, Magnesium Sulfate, Glycerin, Phenoxyethanol, Beeswax, Potassium Sorbate, Propylene Carbonate, Boron Nitride, Barium Sulfate, Caprylyl Glycol. MAY CONTAIN: Iron Oxides (CI 77491, CI 77492, CI 77499), Titanium Dioxide (CI 77891)


La mia pelle è diventata abbastanza sensibile alla paraffina liquida, proprio perchè è l'unico ingrediente che evito di mettere in viso.
Dopo infatti settimane di applicazione giornaliera ho notato che la mia pelle è diventata più impura rispetto a com'era prima, sono comparsi piccoli brufoli e punti neri.

La sconsiglio quindi, sopratutto a chi ha la pelle mista o grassa.
Ho inoltre notato che senza una buona cipria, la pelle si lucida durante la giornata, sempre a mio avviso per l'inci pessimo.


Non è mia abitudine sconsigliare un prodotto solo per gli ingredienti, però in questo caso ho la quasi certezza che quest'ultimi provocano problemi alle pelli che tendono ad essere impure.
Leggendo molte review ho notato che alcune ragazze hanno riscontrato questo problema.
Altra conferma è stata che, dopo aver smesso di usarla per qualche settimane, la mia pelle è decisamente migliorata.

Le colorazioni disponibili sono 6, io ho preso la 02 Sand.
Ecco come appare:



Il costo di questo prodotto è di 8€, prezzo alto rispetto alla media dei cosmetici Elf.

Diciamo che il prenderlo o meno dipende dalla tipologia delle vostra pelle, se siete solite usare prodotti che contengono paraffina liquida provatelo perchè è valido per la resa; se la vostra pelle è sensibile e impura, vi consiglierei di prendere un prodotto che è veramente oil free.

Voi l'avete provato? Sono curiosa di sapere la vostra esperienza con questo fondo!
giovedì 7 giugno 2012 0 commenti

Murad: Complete Reform


Oggi vi presento un prodotto di Murad, brand dermocormetico di altissima qualità specializzato nella cura della pelle.

In particolare oggi vi recensisco il Complete Reform, un siero anti-aging che ha la proprietà di compattare la pelle e renderla più elastica e luminosa.

Grazie al Glyco Firming Complex e a principi attivi come estratti di farina d'avena o fibre di soja, questo siero promette di rendere la pelle più soda del 61% sin dalla prima applicazione e di migliorarne la consistenza e il tono.






Il packaging è molto igienico e pratico grazie all'erogatore a pompetta. E' compatto e comodo da portare in viaggio.
Si presenta come un prodotto dalla consistenza molto fluida, quasi gelatinosa. Ha una delicata profumazione.
Una volta steso sul viso si assorbe in pochissimo tempo, ed effettivamente la pelle risulta veramente compattata e soda, la differenza al tatto è visibile.

Essendo un siero non ha proprietà particolamemente idratanti, per cui se avete la pelle secca è d'obbligo un buon idratante.

Ho provato questo prodotto sia su di me sia su mia madre, per cui ho un riscontro su due tipologie di pelle.

Su una pelle matura come quella di mia mamma, posso dire che usato da solo le seccava troppo la pelle, a lei servono prodotti più ricchi.

A me personalmente è piaciuto, anche se ovviamente non era specifico per la mia pelle.

Dovete però avere diverse accortezze, come per esempio quella di non applicare il siero su una pelle irritata (come anche avvisato sul foglietto illustrativo). Se avete infatti infiammazioni da brufoli o pelle sensibile, state alla larga da questa crema, in quando la zona vi brucierà molto durante l'applicazione.

Ecco l'inci:



In generale dunque ve lo consiglio, ma solo per uno specifico tipo di pelle.
A mio avviso questo siero dà il mio meglio su una pelle che va dai 30 ai 40 anni, non eccessivamente secca e soprattuto senza rossori o imperfezioni.

Il brand Murad è sicuramente sinonimo di qualità e ricerca, anche se purtroppo questo si riflette sul prezzo, decisamene alto. Per 30ml di prodotto pagherete 76,86€ dall'e-commerce italiano.


Fatemi sapere se avete provato qualcosa di Murad! A che età, secondo voi, bisognerebbe iniziare ad usare prodotti anti-age?


Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato gratuitamente da Tuttestetica a scopo valutativo.
Non sono stata pagata per scrivere questa review e l'opinione espressa è strettamente personale
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...