mercoledì 30 ottobre 2013 12 commenti

Essence: 4in1 Cleansing Cream


La mia esperienza con i prodotti per lo skincare di Essence è andata decrescendo: il primo prodotto che ho provato è stata la crema viso matificante, che ho trovato valida, salvo poi avere dei dubbi sull'efficacia del contorno occhi. Il terzo prodotto provato è stata il 4in1 Cleansing Cream.

Questo prodotto viene definito multifunzione: può essere un detergente viso quotidiano, una maschera antimpurità e uno scrub, da utilizzare anche quotidianamente.

La consistenza cremosa contiene dei microgranuli di piccole dimensioni che non aggrediscono il viso, non lo irritano ed effettuano una delicata esfoliazione.
Il grosso problema di questo prodotto è il bruciore che si sente dopo pochi secondi di applicazione: non è semplimente fastidio, è vero bruciore.
Proprio per questo motivo è per me impossibile usarlo come maschera, lo utilizzo come detergente sotto la doccia, distribuendo velocemente sul viso e sciacquandolo subito.

L'efficacia tuttavia l'ho riscontrata: la pelle e i pori sono puliti, il colorito è uniforme.



Ecco l'inci:


In definitiva vi sconsiglio questo prodotto, soprattutto se avete una pelle delicata; ho letto che alcune ragazze si sono trovate bene, definendo questo prodotto miracoloso contro le imperfezioni. Sono contenta per loro, io sto faticando nel finirlo!



In questa occasione più che in altre sono curiosa di sapere se l'avete provato e qual'è stata la vostra esperienza!
venerdì 25 ottobre 2013 5 commenti

Essence: Nuovi rifornimenti 2013 part. 2


I nuovi prodotti Essence incuriosiscono sempre molte persone, me inclusa. Vi ho già parlato del mio primo giro di acquisti principalmente per nail art, mentre oggi vi mostro le novità in campo makeup.
Ho avuto la fortuna di avere uno sconto che Ovs riservata fino al 13 di Ottobre con la promo sul rimborso dell'Iva, che stranamente si applicava anche ad Essence; tutti i prodotti che vedete dunque sono stati scontati al 22%.

Prima di parlare dei prodotti makeup, ho preso il pennello per effettuare la lunetta della french, l'ho provato una volta con risultati poco entusiasmanti, ve ne parlerò in futuro.



I blush in mousse sono stati sostituiti da una soluzione in stick, decisamente più comoda: sono disponibili in tre colorazioni, personalmente ho scelto un colore bronzato. Altra succosa novità sono gli Eyepencil Shadow e varie tipologie di mascara volumizzanti; personalmente ho scelto il Lashes go Wild, caratterizzato da un pack a tubetto molto originale.

Il pezzo più atteso sono senza ombra di dubbio i rossetti a lunga durata, molto pigmentati e dai colori bellissimi. 
Ovviamente di tutti i prodotti avrete una recensione dettagliata.

Shopping finito, voi da cosa siete attirate maggiormente?
giovedì 24 ottobre 2013 6 commenti

Erborian: CC Crème HD



Quando vi recensirò una JJ Cream, per favore sgridatemi come se non ci fosse un domani. 
Per ora mi ritengo una persona "normale" nel voler provare la CC Cream di Erborian, presentato come un trattamento illuminante ad alta definizione con il doppio effetto trattante e correttivo.

Questo prodotto promette di proteggere la pelle grazie al filtro di protezione 45, con l'utilizzo prolungato migliora l'idratazione e diminuisce i segni sul viso. Contiene al suo interno dei pigmenti definiti "controllori del colore", fondendosi con il viso per illuminarlo e minimizzare le imperfezioni.



Si presenta con una consistenza non troppo cremosa, dal colore bianco con all'interno dei microgranuli di colore. 
Una volta diffuso il prodotto sul viso il colore di dovrebbe fondere con il vostro incarnato. Purtroppo il colore non è adatto a pelli chiare, lo stacco con il collo si nota molto; lo definirei un tono caramello chiaro adatto per pelli medie o chiare ma abbronzate.

Fatta eccezione del colore fallimentare, trovo questo prodotto un'ottima alternativa per chi vuole avere una protezione solare per il viso e uniformare l'incarnato: è adatto anche per pelli miste in quanto non appensatisce la pelle e non la fa lucidare, inoltre non crea alcun spessore. Non ho notato una particolare coprenza o effetto minimizzante; ma con una cipria e correttore dove necessario il risultato è più che dignitoso, naturale e luminoso.

Un altro piccolo difetto riscontrato è la difficile stesura se applicate poco prodotto: anche a causa del colore scuro si creano macchie di colore.

Ecco come appare:


Ecco l'inci:




Riassumendo, lo considero un prodotto perfetto per chi cerca una crema con filtri solari alti, uniformante e non pesante. Tuttavia la sconsiglio per chi ha pelle chiara, il colorito finale non è per nulla soddisfacente.

Sono contenta di aver preso la minisize da 15ml a 15,90€; la full size costa 35,90€ per 45ml. E' acquistabile online da Sephora.

E' un prodotto di ottima qualità dalle molteplici funzionalità. Peccato per il colore!

Cosa ne pensate delle CC Cream? Secondo me non hanno una funzione specifica, ogni brand la interpreta a modo suo!
mercoledì 23 ottobre 2013 7 commenti

Pupa: GlossyLips 301


Come alcune di voi sapranno non sono un'amante dei gloss: amo l'effetto lucido ma la breve durata unita alla poca pigmentazione mi rendono più propensa ad acquistare rossetti.

Nonostante questa piccola promessa vi recensisco positivamente il Glossylips di Pupa, gloss dall'effetto laccato, lucido e confortevole.

Si presenta con un'applicatore di spugna a palette, che facilita la stesura e la rende precisa.


La colorazione è la 301, Glam Strass, un bellissimo rosa delicato con all'interno dei glitterini rosati e argentei; nonostante non sia un'amante dei brillantini sulle labbra, in questo caso non danno fastidio, rendendo il look ancora più brillante e glossato.
Il rosa si nota pochissimo, risulta praticamente trasparente sulle labbra. E' confortevole, assolutamente non appiccoso e oserei azzardare anche idratante. Ha una consistenza corposa tuttavia, si sente sulle labbra e ad alcune persone potrebbe dare fastidio.


La durata non è strabiliante, tipica dei gloss. Regge bene per qualche ora, a patto che evitiate i pasti principali.

Ecco come si presenta:


Le colorazioni disponibili sono 16, dalle più intense alle più naturali. Veramente una gamma completa, nonostante la mancanza di colorazioni molto scure, ad esempio prugna.

Il prezzo consigliato è di 12,50€, in linea con i prezzi Pupa.

Se siete amanti dei gloss questo prodotto è sicuramente una buona scelta!
Voi cosa ne pensate? Siete più da gloss o da rossetto?
lunedì 21 ottobre 2013 6 commenti

Miss Broadway: Gel Look Nailpolish


Miss Broadway stupisce sempre con novità low cost di ottima qualità: vi ho già parlato dei matitoni labbra, mentre oggi vi recensisco gli smalti ad effetto gel, disponibili in 10 colorazioni.
Ogni confezione contiene anche una lima da borsetta, molto comoda e pratica.

Vi mostro subito le tonalità che ho provato, successivamente vi scriverò la mia opinione.



Da sinistra a destra troviamo:
- Beige: un colore delicatissimo dal sottotono rosato. Con una passata sola si ottiene una coprenza sheer.
- Taupe: un tortora chiaro coprente con due passate
- Curacao: un turchese vivace delizioso
- Deep Blue: un blu notte acceso.
- Candy: un rosa tendente al fucsia perfetto
- Light Coral: il classico corallo con una punta di rossa
- Red: non c'è da aggiungere altro
- Violet: viola acceso perfetto in tutte le stagioni.

Di seguito troverete la carrellata con tutti i colori e relativi swatches:

Coral
Taupe

Beige
Deep Blue

Curacao



La formulazione di questi smalti è veramente validissima: la stesura è facile, non si creano striature o buchi di colore, con massimo due passate si ottiene un colore pieno e vibrante.
Il pennellino ha una forma tradizionale che aiuta la stesura. Si asciugano rapidamente e la durata è buona.
L'effetto glossato si nota, nonostante il tanto chicchierato effetto gel non si possa considerare tale fatta eccezione per la lucentezza.
La formulazione è priva di formaldeide e toluene.

Il costo di questi smalti è inferiore ai 5€ e sono disponibili all'interno degli ipermercati.

Per maggiori informazioni vi rimando al sito di Miss Broadway.

Sono sempre soddisfatta degli smalti di questo brand, sono un'ottima alternativa low cost!
Voi li avete visti nei supermercati? Qual'è il vostro colore preferito?


Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato da Miss Broadway a scopo valutativo. 
Non sono stata pagata per scrivere questa review, l'opinione espressa è strettamente personale.
venerdì 18 ottobre 2013 11 commenti

Astra: Soul Color in Fucsia



Abbiamo già parlato che Soul Color di Astra, ombretti cremosi in mini jar dall'alta pigmentazione e durata, sebbene certe colorazioni siano difficili da stendere in modo uniforme.

Con la collezione estiva è uscita questa bellissima tonalità di fucsia e mi sono lasciata tentare dato che  da Hornitorella avevo visto che utilizzati come eyeliner avevano una buona resa.

Il colore è il classico fucsia leggermente satinato, molto pigmentato ed intenso.
Sebbene non l'abbia quasi mai utilizzato come ombretto, la stesura è abbastanza facile ed il colore è pieno.

Il suo meglio a mio avviso lo da come eyeliner: il tratto è facilissimo e il risultato finale è particolarissimo. Anche solo con una riga di eyeliner e del mascara avrete un look originale e sobrio, nonostante stiate indossando del fucsia sugli occhi.


Ecco come appare:



Sebbene sembrasse un colore importabile, l'ho sfruttato molto per cui sono contenta. Potreste ancora trovarlo nei negozi che rivendono Astra ad un costo di 3€ circa.

Voi avete mai pensato di utilizzare il fucsia sugli occhi? Fatemi sapere!
mercoledì 16 ottobre 2013 11 commenti

Essence: Nuovi rifornimenti Autunno/Inverno 2013




Le novità di Essence sono aspettate da molte ragazze con trepidazione: da anni infatti rifornisce i suoi stand con prodotti di buona qualità ad un ottimo prezzo (nonostante nell'ultimo anno ci sia stato un piccolo aumento nei prezzi), ma sopratutto da la possibilità di provare gli ultimi trend in campo cosmetico riuscendo a contenere la spesa.

Il post di oggi vuole mostrarvi cosa ho preso, in particolare nel campo della nail art: come sempre vedrete le recensioni approfondite di ogni singolo pezzo. Spero che possa esservi utile per farvi un'idea generale delle nuove uscite.

Nel reparto unghie, una ghiotta novità sono gli Effect Nails, disponibili in moltissimi effetti, dal glitterato all'effetto "peluche": il packaging è molto funzionale in quanto sono piccole boccette con il tappo richiudibile che evitano la fuoriuscita di prodotto.

Altra novità è la nail art Paper Print, dov'è fornita una base da utilizzare sotto le varie cartine con differenti disegni; devo ancora capire bene il funzionamento, ammetto che il primo tentativo è stato a dir poco fallimentare.

Altre novità sono gli smalti ad effetto Sparkle Sand, gli stickers nuovi e altre colorazioni di top coat glitterati oppure magnetico; per chi fosse interessata è uscita anche un'intera linea per lo smalto in gel.


La seconda parte dell'haul sarà incentrata sulle novità makeup, nel frattempo fatemi sapere cosa vi ispira di più!
lunedì 14 ottobre 2013 2 commenti

Glossybox: Sugar&Spice - Settembre 2013



Sono passati mesi da quando ho disdetto il mio abbonamento, complice un periodo di box deludenti e la voglia di reindirizzare i miei soldi verso altri prodotti scelti da me.
Per il mese di Settembre tuttavia con l'acquisto della box Sugar&Spice vi era in omaggio la box del mese successivo dedicata all'Octoberfest, per cui ho deciso di fare l'acquisto.

Cominciamo subito con le polemiche: due di questi prodotti, il body wash e lo spray rinfrescante per il viso, sono rimanenze delle box precedenti e sono state "rifilate" solamente a chi ha usufruito della promozione citata precedentemente. L'ho trovata una scelta infelice, non tanto per i doppioni eventualmente ricevuti (che sono stati prontamente sostituiti previa verifica) ma per aver riservato questo trattamento solo a chi ha fatto l'ordine con la promozione.

Detto ciò, la box conteneva:


- Bellapierre Cosmetics: Super Gloss
- Anatomicals: Facial Spritx
- Korres: detergente viso al the bianco
- Balance Me: Body Wash
- Emite: piegaciglia


Sono stata contenta di aver la possibilità grazie a questa box di provare marchi di cui sentivo parlare bene come Korres, Bellapierre e Anatomicals, nonostante le prime impressioni non siano delle migliori per alcuni prodotti. Il gloss non ha nulla di speciale, mentre lo spray viso ha un odore di antizanzare che proprio non mi piace.

Altra piccola felicità è stato il piegaciglia (sul sito del brand è indicato un prezzo superiore ai 20€) in quanto curva benissimo le ciglia; tuttavia dopo un'applicazione mi sono trovata 3/4 ciglia spezzate per cui mi sono impaurita e non l'ho più provato. Penso che sia dovuto all'eccessiva altezza del gommino, se si preme fino in fondo infatti si rischia di spezzare le ciglia, fatemi sapere se è successo anche a voi!

Come sempre fatemi sapere se c'è un prodotto in particolare che volete vedere recensito, in generale questa box è stata più soddisfacente di altre, sebbene ci sia qualche pecca!

Cosa ne pensate?
mercoledì 9 ottobre 2013 11 commenti

Pupa: Nail Art Mania Degrade


La Pupa è una delle aziende leader nel settore drugstore per quanto riguarda il reparto unghie: nominate un qualsiasi trend nel reparto nail art ed è quasi sicuro che troverete la versione di Pupa.

Oggi parliamo dell'effetto Degrade, una particolare ma semplice tecnica che permette di avere una gradazione di colore dalla più chiara alla più scura. L'effetto è molto particolare ma allo stesso tempo molto delicato; ogni persona che ha notato le mie unghie ha avuto opinioni positive.

Oggi vi recensirò questo kit proponendovi due versioni, la 004 rosa bruciato e la turchese; per ottenere un effetto graduato Pupa propone uno smalto di base e un top coat semi trasparente che, stratificato unghia dopo unghia, effettua la gradazione di colore.



La procedura è molto semplice: si applica una prima passata di smalto su tutte le unghie e si lascia asciugare; dopo averlo fatto asciugare bene si passa al top coat dall'anulare fino al pollice per poi ripetere l'applicazione, partendo questa volta dal medio. Grazie alla stratificazione del top coat si creerà un'effetto sfumato.

Ecco le colorazioni da me scelte:



Non trovo particolari difetti in questo prodotto, si deve fare solamente attenzione all'applicazione del top coat che, a causa della sua liquidità, può causare strisce di colore se non applicato bene; fate inoltre attenzione a non effettuare due passate una dopo l'altra altrimenti lo stacco di colore tra le unghie diventa eccessivo, venendo meno l'effetto sfumato graduale.


Ecco lo swatches dei prodotti applicati:




In generale dunque consiglio questo kit in quanto lo ritengo un ottimo prodotto per creare un nail art semplicissima ma diversa dal solito.
Potete ricreare a casa quest'effetto schiarendo lo smalto che preferite unendolo ad uno bianco, dovrete solo avere l'accuratezza di utilizzare un pennellino a parte e di aggiungere una goccia di smalto bianco ad ogni unghia; è sicuramente più complicato ma rimane un'alternativa low cost.

Il costo di questo kit si aggira intorno ai 10€.

Cosa ne pensate di questo kit? Avete alternative?
martedì 8 ottobre 2013 15 commenti

L'Oreal: Top Coat Confetti


Uno dei miei desideri cosmetici nei mesi scorsi era lui, il Top Coat Confetti di L'Oreal, smalto da utilizzare sopra altri colori che rilascia delle pagliuzze tonte bianche e nere, simile agli smalti Illamasqua ad effetto "uova di quaglia".

Ho girato mari e monti per trovarlo, era uscita il Limited Edition quasi un anno fa e risultava introvabile; ovviamente dopo averlo finalmente acquistato l'ho visto in ogni profumeria in cui sono entrata! Ovvio, direi!

La stesura di questo top coat è facilissima, rilascia la giusta quantità di prodotto in modo omogeneo su tutta la superficie dell'unghia; non varia il colore di smalto che avete steso come base.
Il risultato finale è molto particolare, decisamente originale. E' perfetto su qualsiasi colorazione, in particolare lo preferisco tu tonalità pastello chiare.


Ecco l'applicatore, di forma tradizionale lievemente allungato.




L'unico grande difetto di questo smalto, tipico della categoria glitter/pagliuzze, è la difficoltà nella rimozione; vi consiglio di utilizzare la tecnica della carta stagnola, altrimenti vi ritroverete a maledire il momento in cui avete deciso di applicarlo.

Ecco lo swatch su diversi colori di smalto di base:



Il costo di questo top coat è molto variabile, si aggira tra i 4/5€ a seconda dei punti vendita.
Se non lo trovate provate a guardare la nuova collezione di smalti Maybelline (nel pack tondo), quello bianco e nero dovrebbe essere un buon dupe. Una versione più costosa la trovate da Sephora con gli smalti Nails Inc.

Avete visto questo top coat in giro? Vi piace l'effetto?
giovedì 3 ottobre 2013 10 commenti

Sephora: Mousse Demaquillante Divine


Per avere una pelle pulita e sana occorre prestare molta attenzione al momento dello struccaggio: spesso infatti molte persone utilizzano semplicemente un po di latte detergente lasciando qualche residuo di trucco; tutto ciò con il passare del tempo danneggia la pelle, contribuendo alla formazione di imperfezioni e colorito spento.

Quando ho comprato questa mousse di Sephora erroneamente ho pensato di acquistare un detergente viso schiumoso, ideale per pulire a fondo il viso senza essere aggressivo.
Nella realtà questo prodotto è uno struccante con una consistenza schiumosa, simil mousse.

Ci sono diverse modalità di utilizzo: personalmente applico una quantità abbondante di prodotto sul viso asciutto, massaggio bene e strucco con un panno in microfibra bagnato, in questo modo sono sicura di togliere bene tutto il makeup sul viso. Si può inoltre passare direttamente il prodotto su un batuffolo di cotone.

Comincio subito con il palesare la mia opinione: il pregio di questa mousse è sicuramente la sua efficacia nello struccare, con il metodo che utilizzo viene via tutto, ho provato ad applicare il prodotto sugli occhi e, anche se con difficoltà, ha tolto un trucco mediamente intenso.

Nonostante la sua efficacia struccante, rara in una formulazione in mousse, ci sono comunque dei difetti: primo fra tutti il prodotto tende a sparire sul viso data la sua particolare consistenza, per cui si tende ad utilizzare molto prodotto per applicazione; la pecca maggiore tuttavia è che tende a seccare il viso, la pelle infatti non è assolutamente idratata e tende a tirare.

La sua efficacia dunque rende questo prodotto un pò aggressivo, per cui lo sconsiglio assolutamente su pelle secca. A mio avviso questa secchezza è provocata dalla discreta quantità di prodotto che si utilizza per struccare a fondo il viso.
Il suo utilizzo migliore sarebbe quello di detergente dopo aver struccato il viso con un prodotto specifico, in modo da eliminare gli ultimi residui senza stressare troppo la pelle.

Ecco l'inci:


In definitiva non è un prodotto pessimo, tuttavia i difetti riscontrati non mi porteranno a riacquistarlo.

Per 150ml di prodotto il costo è di 9,90€, acquistabile negli store Sephora.

Ho provato detergenti miglior, cosa state utilizzando ora?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...