giovedì 24 gennaio 2013 10 commenti

Mac: 224 Tapered Blending Brush




La fama dei pennelli Mac è senza ombra di dubbio consolidata, sono pennelli di ottima qualità utilizzati da moltissimi makeup artist.

Oggi vi recensisco uno dei più famosi Blending Brush, il 224.
Questo pennello da sfumatura dalla forma bombata, con setole numerose non particolarmente fitte.
L'impugnatura è molto solida, il manico è composto legno di betulla e ghiere in ottone per una lunghezza complessiva di 17cm.



Questo pennello permette di effettuare sfumature ampie dell'ombretto in modo veramente facile, proprio grazie all'ampiezza del suo diametro e alla disposizione delle setole, non troppo compatte.
Essendo di media/grande dimensione potrebbe risultare difficile creare una sfumatura perfetta se avete poco spazio palpebrale.
Ho sentito che molte ragazze si sono trovate bene anche per l'applicazione del correttore, proprio in quanto ottimo a sfumare; personalmente non ho mai provato.
Inoltre potete utilizzarlo anche per applicare l'ombretto in modo delicato e sfumato; tenete sempre in considerazione il fatto che se avete una palpebra piccola potrere riscontrare difficoltà.

Ecco un paragone in termini di dimensione e di forma con il 222, sempre di Mac. Questo è più compatto ed è utile per sfumature di precisione.



Come potete constatare le setole del 224 si aprono di più rispetto al 222, proprio per questo motivo con il primo pennello si possono creare sfumature più ampie.

Questo accessorio sarebbe perfetto se non fosse per un difetto, a mio avviso molto grave: le setole infatti sono abbastanza ispide, sopratutto dopo averlo utilizzato per qualche applicazione, infatti irritano e pungono la palpebra. Ho notato che se durante il lavaggio applico un prodotto ammorbidente come un balsamo, le setole migliorano in termini di morbidezza. Per farvi capire non sono paragonabili a quelle bianche del 222 o 217.
Trovo inaccettabile che questo problema capiti, anche solo saltuariamente, ad un pennello che costa ben 32€.

Se volete spendere molto bene trovo un ottimo dupe nel Tapered Blending Brush di Laurent Luke, una buona via di mezzo tra il 222 e il 224.

Questo prodotto lo potete acquistare negli store Mac oppure online.

Il mio consiglio è quello di andare in negozio, se ne avete la possibilità, e testare con mano le setole, meglio anche se lo provate direttamente sul viso, in modo da valutare il tipo di setola.
Ho anche pensato che il mio sia leggermente difettoso, per cui aspetto un vostro riscontro nel caso in cui l'abbiate acquistato.

Aspetto dunque la vostra opinione! Cosa ne pensate di un pennello cosi caro?
Personalmente questo è stato un acquisto eccezionale, la maggiorparte dei miei pennelli sono molto più low cost ma comunque di ottima qualità!

10 commenti:

Gramigna - Consigli Di Make Up ha detto...
io come pennelli mac ho solo il 217 che è favoloso!! Sto pensando di aggiungere qualcosina e penso che questo sia favoloso! Ma voglio vederlo da vicino!
24 gennaio 2013 15:03
elisa ha detto...
@gramigna io ho quello di sigma simile al 217 e mi ci trovo benissimo, prima o poi prendo anche quello di Mac!! Per questo come dici tu dagli prima un'occhiata, magari chiedi di fartelo provare!
24 gennaio 2013 15:14
CheapAndChic ha detto...
ti seguo! :)
se ti va passa a trovarmi ;)
24 gennaio 2013 20:20
LaDama Bianca ha detto...
Ce l'ho anche io, appunto per fare le sfumature ampie. Per quelle più compatte e precise uso il 217. Fortunatamente i miei non pungono :D
24 gennaio 2013 21:16
sabrys ha detto...
peccato che punga un pò,non dovrebbe succedere,dato il prezzo,hai ragione :)
24 gennaio 2013 23:07
elisa ha detto...
@ladamabianca mi ha confermato che potrebbere essere stato un po difettoso il mio! Mannaggia!
25 gennaio 2013 11:26
Live the Life ♥ Love Cosmetics ha detto...
che carino il tuo blog, mi sono iscritta! passa da me se ti va di ricambiare^^ Baci :)

http://live-the-life--cosmetici.blogspot.it/
25 gennaio 2013 20:42
Elena ha detto...
è un pennello validissimo ma effettivamente è leggermente ispido. Ho notato anche io che lavandolo la situazione migliora, dunque penso che per la sua funzionalità sia indispensabile lavarlo spesso. Va comunque utilizzato con delicatezza senza premere troppo sulla palpebra, anche perchè non è necessario visto che sfuma benissimo senza sforzo. Se si effettuano dei movimenti rotatori nella sfumatura si avvertono meno le setole. Il mio addirittura ha perso qualche piccolo pezzettino di setola (e non dovrebbe visto il costo!!!) ma vedo che continua a funzionare benissimo. Lo uso praticamente tutti i giorni.
28 gennaio 2013 17:24
Federica ha detto...
Capita proprio a fagiuolo la tua recensione perché stavo meditando di provarlo, però magari cerco dei validi sostituti in giro!
Grazie! ;)
28 gennaio 2013 23:15
elisa ha detto...
@federica tieni presente che altre ragazze si sono trovate bene, rimane il fatto che c'è la possibilità che sia un po ispido! Per la sua forma se ne trovano pochi in giro, sono tutti un po piu compatti!!
Magari vai in negozio e lo provi!
un bacio!
29 gennaio 2013 10:58

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...