giovedì 28 ottobre 2010 4 commenti

Parliamo di cowash!


In questo post parliamo di un metodo alternativo per lavare i capelli: il cowash.

La tecnica consiste nel lavare la chioma con una miscela fatta di zucchero e balsamo, sostituendo cosi lo shampoo. Nello specifico, bisogna utilizzare del balsamo (o una maschera) completamente privo di siliconi, senza cioè ingredienti che finiscano con -thicone, e dello zucchero, meglio se di canna; tutta la miscela si applica sui capelli, sfregando sulla cute come uno scrub.

Nel mio caso utilizzo una tazza di balsamo Splend'Or con due cucchiai di zucchero di canna; quest'ultimo ingrediente va messo all'ultimo minuto altrimenti i granuli si scioglieranno. Molte altre varianti prevendono l'aggiunta di yogurt, miele e olii essenziali.

I capelli saranno pulitissimi, morbidi e disciplinati, ottenendo un risultato mai visto tutto naturale!

Avete già provato questa tecnica?

4 commenti:

HongKongGarden ha detto...
Non ho ancora provato, ma vorrei! Mi sa che il prossimo lo faccio così! :)
28 ottobre 2010 09:19
notsoChiara ha detto...
Non la conoscevo e mi ispira un sacco quindi proverò!!
Grazie!!!
C:
http://moneygonefor.blogspot.com/
28 ottobre 2010 22:31
Alice @ NailsbyAlice ha detto...
Mmmm... da provare!! :) me lo segno... e controllo i balsami che ci sono a casa...
29 ottobre 2010 10:34
waina ha detto...
Io al momento sto adorando gli shampoo solidi di lush:per ora non ne posso fare a meno
http://frivoliteperte.blogspot.com/2011/09/morbidone-al-cocco-lush.html
29 settembre 2011 12:07

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...